Tempo di lettura: 3 Minuti

Milano Bicocca e Asst Monza rinnovano la collaborazione

Milano Bicocca e Asst Monza rinnovano la collaborazione

Il patto ha durata quinquennale e conferma la Asst Monza come sede dei corsi di Laurea delle professioni sanitarie. #FacceCaso. L’Università degli St

Libri universitari: fotocopiarli o comprarli, è questo il problema
Università di Torino: caos da elezioni
107/2015: una legge, tanti disagi

Il patto ha durata quinquennale e conferma la Asst Monza come sede dei corsi di Laurea delle professioni sanitarie. #FacceCaso.

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca firma la convenzione con il Polo Ospedaliero universitario ASST Monza.

La convenzione sottoscritta dal rettore dell’università degli Studi di Milano-Bicocca Cristina Messa e il direttore generale della Asst di Monza Matteo Stocco, disciplina le funzioni assistenziali.

Il patto ha durata quinquennale e conferma la Asst Monza come sede dei corsi di Laurea delle professioni sanitarie in Infermieristica, Ostetricia, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Tecnico della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, Igienista Dentale.

Nel polo universitario verranno inoltre attivati  corsi di perfezionamento, dottorati di ricerca e master universitari.

“Sono particolarmente orgogliosa di questo accordo frutto di un lungo e sinergico lavoro. La convenzione permetterà non solo di arricchire la formazione dei nostri studenti direttamente sul campo, ma offrirà un forte contributo al miglioramento delle prestazioni cliniche, delle cure sanitarie e della ricerca scientifica”. Ha fatto sapere Cristina Messa, Rettore dell’Università di Milano-Bicocca.

“Anche l’ospedale di Desio avrà il duplice ruolo di struttura di cura e struttura di insegnamento, sviluppando con l’università un rapporto di collaborazione scientifica nel quale le attività di ricerca universitarie e medico sanitarie della Asst possano integrarsi e coordinarsi reciprocamente per sviluppare progetti di ricerca”. Ha aggiunto Stocco.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0