Tempo di lettura: 2 Minuti

Liceo Artistico in via ripetta: occupazione sventata 


Liceo Artistico in via ripetta: occupazione sventata 


Il sistema d’allarme dell’edificio in via Ripetta ha suonato e i carabinieri della compagnia Roma Centro sono subito intervenuti  troncando sul nascer

Faraone dice SI allo smartphone in classe: presidi e docenti in protesta
Mondo Insieme ti apre le porte per studiare in America
USA: la scuola deve cambiare faccia

Il sistema d’allarme dell’edificio in via Ripetta ha suonato e i carabinieri della compagnia Roma Centro sono subito intervenuti  troncando sul nascere il “colpo dei stato”. #FacceCaso.

Saltata l’occupazione al liceo artistico di via Ripetta e alla sua succursale in via Pinturicchio, quartiere Flaminio.

Il sistema d’allarme dell’edificio in via Ripetta ha suonato. I carabinieri della compagnia Roma Centro sono subito intervenuti  troncando sul nascere il “colpo dei stato”.

I due ragazzi sedicenni sono stati fermati dai militari dell’Arma che poi ne hanno trovati altri otto fra i 16 e i 19 anni, già all’interno della scuola.

“Non volevamo andare in classe, volevamo far saltare le lezioni”. Si sono giustificati gli studenti, ma ciò non è bastato a scampare la denuncia.

Gli alunni sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per invasione di edificio e danneggiamento aggravato.

Durante la tentata occupazione, i ragazzi hanno infatti distrutto porte e finestre e rovinato l’impianto di sicurezza nel tentativo di disattivare l’allarme.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0