Tempo di lettura: 2 Minuti

Università di Genova: studenti in protesta contro la legge di Bilancio

Università di Genova: studenti in protesta contro la legge di Bilancio

Il personale tecnico amministrativo, attende un nuovo contratto da otto anni ed è costretto a combattere contro  continue riorganizzazioni. #FacceCaso

“Generazione Boomerang”: Mantova investe sui giovani

Basta pregiudizi sulle infermiere

Marina: l’app che ti fa risparmiare su ombrellone e lettini

Il personale tecnico amministrativo, attende un nuovo contratto da otto anni ed è costretto a combattere contro  continue riorganizzazioni. #FacceCaso.

All’ Università di Genova gli studenti non ne possono più di dormire in strutture vecchie. In via Asiago le strutture perdono letteralmente i pezzi e i ragazzi attendono il pagamento delle borse di studio anche a distanza di un anno.

Il personale tecnico amministrativo, attende un nuovo contratto da otto anni ed è costretto a combattere contro continue riorganizzazioni.

Dopo dieci anni dall’ultima volta, ieri tutte le anime dell’università di Genova si sono unite per urlare al mondo che così non va. In contemporanea con diverse città italiane, sulla scia della giornata di mobilitazione che lo scorso 6 novembre ha visto protagonista il politecnico di Torino, si è dato il via alla protesta.

Tutto ha avuto inizio a causa della bozza di legge di Bilancio. Nessun segnale di inversione di marcia, tutto sembrerebbe restare come prima.

A questo proposito, mentre ieri le lezioni proseguivano regolarmente ovunque, in quaranta hanno gettato le basi di quella che ambisce a essere una mobilitazione generalizzata. Servirà a qualcosa?

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0