Tempo di lettura: 1 Minuti

Italki : la piattaforma online che ti aiuta con le lingue.. occhio solo a scegliere bene l’insegnante

Italki : la piattaforma online che ti aiuta con le lingue.. occhio solo a scegliere bene l’insegnante

Ho conversato con Jessie dal Sudafrica, Svetlana dall’Ucraina, Carmela dalle Filippine, Ameer dagli Stati Uniti e ho tentato di fare lezione con Luke,

Cheeky Exploits, la nuova moda dei social
5 consigli per affrontare la Maturità
Matricole in aumento a Roma: il Covid (a quanto pare) non fa paura

Ho conversato con Jessie dal Sudafrica, Svetlana dall’Ucraina, Carmela dalle Filippine, Ameer dagli Stati Uniti e ho tentato di fare lezione con Luke, anche lui dagli Stati Uniti. #FacceCaso.

Hai mai sentito parlare di italki? Se la risposta è no, ti spiego subito di che si tratta.

Italki è una piattaforma online che aiuta gli studenti di lingue straniere ad entrare in contatto con insegnanti da tutto il mondo per migliorare la loro padronanza linguistica.

Che tu stia imparando il mandarino per lavoro, lo spagnolo per un viaggio a Palma o l’arabo per interesse personale, italki è la chiave giusta per diventare fluente nella tua lingua di interesse.

Iscriverti è semplice. Basta avere un account Skype, creare un profilo e il gioco è fatto! Potrai scegliere tra migliaia di insegnanti o tutor (generalmente più economici) che converseranno con te per trenta minuti o un’intera ora.

Ho scoperto italki da poco e ho notato subito quanto fosse utile per combattere la timidezza e la goffaggine tipici di chi affronta una conversazione in lingua per la prima volta dopo tanto tempo.

Ho conversato con Jessie dal Sudafrica, Svetlana dall’Ucraina, Carmela dalle Filippine, Ameer dagli Stati Uniti e ho tentato di fare lezione con Luke, anche lui dagli Stati Uniti.

Dico “tentato” perché alla richiesta di aiuto mi è stato risposto “Hello Francesca, I’m very sorry to inform you that I only teach male students. Thank you, Luke”.

Secondo te è fidanzato? In effetti se fossi la sua ragazza mi darebbe fastidio che conversasse con giovani da tutto il mondo, soprattutto belle e affascinanti come la sottoscritta.. ma scherzi a parte, la trovo una forma di esclusione.

Certo è che questa straordinaria piattaforma online sta cambiando il modo in cui il mondo impara le lingue straniere. Occhio solo a scegliere bene l’insegnante, anzi

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0