Tempo di lettura: 1 Minuti

Cinque fake news per raccontare un anno: 2017

Cinque fake news per raccontare un anno: 2017

Raccontiamo il 2017 in cinque fake news, dalla sposa bambina alla sorella di Laura Boldrini. Oggi vi parlerò di cinque fake news. Ma attenzione non s

Si sblocca finalmente la situazione in Sicilia per i tirocini promessi dal Bando Corsello
Per l’Agi il 2017 verrà ricordato per i giovani quali migliori italiani
I migliori social network del 2017 aspettando il 2018

Raccontiamo il 2017 in cinque fake news, dalla sposa bambina alla sorella di Laura Boldrini.

Oggi vi parlerò di cinque fake news. Ma attenzione non sono fake news qualunque, ripercorriamo questo 2017 e scopriamo quali sono le cinque fake news che abbiamo sentito di più in questo anno che sta volgendo al termine. Siete pronti? Via!

  • La Svezia: non so se ve lo ricordate, ma Donald Trump non ha solo condiviso una fake news ma ha anche fatto una gaffe pazzesca. Ha raccontato di un attentato in Svezia mai esistito, avendo scambiato Sehwan, una città del Pakistan, con il paese del Nord Europa. #Ahi
  • Barcellona e l’attentato sulla Rambla: girava una foto con gli ambulanti sulla via principale di Barcellona; ovviamente ci sono state persone che hanno urlato al “Gomblotto” dicendo che nel momento dell’attentato tutti gli ambulanti sarebbero spariti perché informati dell’attacco. #Mmmm
  • Blue Whale: avevamo già spiegato qui di che cosa tratta uno dei fenomeni più discussi degli ultimi tempi. Un gioco online che un servizio delle Iene aveva riportato alla luce e che probabilmente stava provocando oltre cento morti in giro per il mondo. E niente, non sono stati riscontrati collegamenti tra i suicidi e questo “gioco”.
  • Boldrini Familiy: Quella che mi piace più di tutte è quella sulla sorella della Presidente della Camera, Laura Boldrini. L’immagine con una splendida Krysten Ritter (forse la conoscete per Jessica Jones) dice che la sorella dell’Onorevole si occupa di migranti e di ONG. Vi dico solo che è stata la Boldrini stessa a smentire la notizia.
  • Sposa bambina: Ultima, ma non per importanza, è una delle cinque fake news più condivise del 2017. Essenzialmente una bambina di nove anni sarebbe stata data in sposa ad un uomo molto più grande di lei, a causa della tradizione musulmana. I Carabinieri di Padova hanno detto di non aver mai sentito di un caso del genere. #Malemale

Cinque fake news per raccontare un anno che sta per finire. Speriamo che il 2018 ci porti news vere. (O qualcuno che insegni a riconoscerle).

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0