Tempo di lettura: 1 Minuti

A.A.A. : cercasi i 100 migliori universitari italiani

A.A.A. : cercasi i 100 migliori universitari italiani

Il Boston Consulting Group (BCG) dà la caccia ai giovani talenti del nostro paese. È partito il BCG factor: la multinazionale americana di consulenza

Istituto Fermi di Ventimiglia: gli studenti incontrano l’università
L’Università di Perugia è accreditata fucina di studi di lingua
Il 2018 è l’Anno europeo del patrimonio culturale e i giovani non possono che guadagnarci!

Il Boston Consulting Group (BCG) dà la caccia ai giovani talenti del nostro paese.

È partito il BCG factor: la multinazionale americana di consulenza in management lancia il ‘talent’ “The Future Makers” con l’obiettivo di scovare i 100 migliori universitari italiani tra i 23 e 26 anni.

Il road show consisterà nel visionare il curriculum vitae e le competenze dei partecipanti in incontri che l’azienda svolgerà in moltissime università da nord a sud. Obiettivo per gli studenti: sviluppare il proprio talento e rafforzare la loro leadership.

Il giro d’Italia ( non quello in bicicletta intendiamoci ) è partito infatti da Piacenza e nel mese di gennaio toccherà le tappe di Verona, Palermo, Napoli, Milano e Pisa. In totale saranno 15 le mete visitate dei membri del BCG.

Nel 2016 sono stati oltre 12.000 i ragazzi che hanno partecipato alla selezione, e tra i tanti speaker che sono intervenuti, l’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi e la famosa atleta paralimpica Bebe Vio.

Questa edizione di ‘The future makers’ rappresenterà un momento di confronto sui fenomeni che stanno caratterizzando la nostra economia e società.

Il percorso che aspetta i ragazzi sarà un’occasione unica per approfondire i grandi temi che stanno plasmando il nostro paese: tutto ciò sicuramente richiederà impegno e fatica, ma è una straordinaria occasione di crescita per i vincitori.

I 100 studenti premiati si confronteranno con alcune delle più autorevoli voci della business community italiana ed estera, attraverso le quali rafforzare le loro capacità di interpretare e navigare il mondo.

Beh, speriamo siano colti da venti a favore allora!

#FacceCaso

Di Emanuele Caviglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0