Tempo di lettura: 2 Minuti

Applicazioni: 175 miliardi di download raggiunti

Applicazioni: 175 miliardi di download raggiunti

Sempre più boom per le applicazioni, che raggiungono ogni forma e specie. Il rapporto di App Annie non lascia davvero dubbi. Applicazioni ovunque, pe

Svolta Amazon: pronta la vendita di biglietti per eventi
Instagram: visibili gli screenshot alle storie
La vergogna dell’alternanza: quando a pagare sono le famiglie

Sempre più boom per le applicazioni, che raggiungono ogni forma e specie. Il rapporto di App Annie non lascia davvero dubbi.

Applicazioni ovunque, per tutto ciò che facciamo nella nostra vita. Digitale. Il rapporto di App Annie sui download delle app parla di 175 miliardi scaricate per i possessori di Android e Apple, questo solo nel 2017!
Numeri impressionanti che rispecchiano sia l’utilizzo enorme che ormai se ne fa nel mondo. Inoltre c’è il giro d’affari, che si aggira intorno agli 86 miliardi di dollari.

Cifre in crescita, anno dopo anno, trascinate in particolare dai mercati emergenti, quali Cina, Brasile, India, Russia in particolare. L’India ad esempio ha avuto un exploit del 215%, seguendo solo gli Stati Uniti per numero di consumatori. Ma non è da meno anche la Cina, la cui popolazione sta diventando davvero sempre più tecnologica.

C’è inoltre un cambiamento nell’atteggiamento degli utenti, che utilizzano le applicazioni sempre più come compagne di vita quotidiane, e non solo oggetti di prova da mezza giornata.
Un utente medio secondo i dati avrebbe installate circa 80 app, usandone una quarantina al mese. Tempo trascorso sulle stesse è in media di 3 ore giornaliere, numero salito del 30% rispetto al 2015. Il tempo passa veloce, e circa tre anni, rivedendo a cosa utilizzavamo all’epoca, ci fa sembrare il passato prossimo come obsolescenza.

Nel mercato degli acquisti delle stesse app prima è la Cina (crescita del 270%), seguita da Stati Uniti (+75%), India (+60%), Brasile (+80%) e Russia (+35%).

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0