Tempo di lettura: 3 Minuti

Matematica-fisica: cambia la seconda prova?

Matematica-fisica: cambia la seconda prova?

Piccole novità sulla seconda prova, dal 2019 potrebbe arrivare matematica-fisica. Sono uscite le materie della seconda prova (qui), tra ansia per le

Federer e le sue 81 scuole
Uni Firenze: chi non è in pari con gli studi pagherà di più
Ecco la marijuana legale, ora anche in Italia

Piccole novità sulla seconda prova, dal 2019 potrebbe arrivare matematica-fisica.

Sono uscite le materie della seconda prova (qui), tra ansia per le versioni e per il compito di matematica, anzi per il presunto compito di fisica. E se vi dicessi che dall’anno prossimo potrebbe esserci una prova matematica-fisica? #Panico

Eh già perché non saranno più tre prove scritte, e questo lo sapete, e dato che diminuiranno si parla di una prova congiunta matematica-fisica. #Ah
Non è proprio una bella notizia, lo so, ma l’obiettivo della nuova seconda prova è quello di riunire le materie fondamentali dell’indirizzo di studio, e quindi per lo scientifico matematica e fisica.

La prova peserà un po’ meno rispetto a quest’anno perché si passerà dai 25 punti a 20, perché il voto più pesante lo darà il curriculum, che varrà circa 40 punti. La tesina, parte importante della prova orale, dovrà tenere conto dell’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro. Ma non fatevi prendere dall’ansia, manca ancora un anno per questi importanti cambiamenti.

Un in bocca al lupo (No Panic!) va ai ragazzi della maturità 2018 che si troveranno di fronte ancora le prove tradizionali. Dalla temuta versione di greco (spero per voi che non sia Tucidide, ma non penso) al temutissimo compito di matematica. Ma ancora, il linguistico avrà lingua straniera uno, l’istituto tecnico per amministrazione, finanza e controllo avrà economia aziendale e da lì avanti.

Lo sappiamo che una prova di matematica-fisica potrebbe aumentare un po’ la vostra ansia, ma non è ancora detto perché la norma potrebbe essere modificata da tanti decreti ministeriali e far tornare la prova alla “semplice” matematica.

Nel caso preparatevi a tanti cambiamenti su questa prova di maturità sempre tanto, ma tanto discussi. Non ci resta che aspettare e vedere se effettivamente la seconda prova cambierà così tanto oppure no, nel frattempo, studiate!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0