Tempo di lettura: 1 Minuti

10 volte meglio: il partito dei giovani

10 volte meglio: il partito dei giovani

Si chiama 10 volte meglio, è formato da ragazzi con curriculum notevoli e vuole cambiare l’Italia. Arriva una nuova piccola forza politica nello scen

Ministra Fedeli dice no allo sciopero delle Università
Istituto tecnico : la chiave per entrare presto nel mondo del lavoro
Alternanza scuola-lavoro: migliaia di studenti in piazza contro lo sfruttamento

Si chiama 10 volte meglio, è formato da ragazzi con curriculum notevoli e vuole cambiare l’Italia.

Arriva una nuova piccola forza politica nello scenario italiano. Si chiama 10 volte meglio e si definisce il partito dei giovani. Finalmente. Si presenterà alla Camera dopo essere riuscito a raccogliere le 25.000 firme necessarie per presentare le liste in Lazio, Lombardia, Campania e Puglia.
È il partito delle startup ed è formato da ragazzi che fino ad ora non hanno fatto comizi ma si muovono nei meandri del web e dei social network.

Hanno promosso una conferenza alla Camera dei Deputati dal titolo “Perché l’Italia non funziona” dove hanno spiegato quali sono i problemi dell’Italia e quali sono le loro proposte. Vogliono far colpo sui quei giovani che non votano e cercano di strappare voti al Movimento 5 Stelle, perché non presentano giovani “comuni” ma giovani che hanno già un curriculum alle spalle.

Tipo Gian Luca Comandini, 27 anni, fondatore di You&Web, una società di web marketing. È stato responsabile comunicazione di Tajani, presidente del Parlamento Europeo e vicino a Forza Italia. Infatti, Berlusconi voleva averlo tra le sue fila per queste elezioni. Ma lui non ha voluto, perché ha un programma insieme a 10 volte meglio.

È un programma fatto di innovazione, turismo e lavoro. Il presidente, Andrea Dusi, ha 40 anni e ha appena venduto la sua start up per 20 milioni. Vogliono partire da qui, da giovani che si sono già realizzati dopo una serie di esperienze. Vogliono anche partire dal bilinguismo nelle scuole ma anche dalla programmazione fin dalle elementari. O anche implementare il settore turistico con gli strumenti che sono capaci di usare. Vogliono fare.

Per adesso sono lontani dai 2 milioni di voti che servono per superare la soglia del 3% ma se condividete il loro pensiero potreste aiutarli. Li trovate qui, su Facebook e anche sul loro sito web.

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0