Tempo di lettura: 1 Minuti

In Francia un curriculum fatto… dalle Instagram Stories

In Francia un curriculum fatto… dalle Instagram Stories

Accade in Francia, dove una ragazza alla ricerca di uno stage in comunicazione ha condiviso un video di Instagram Stories su LinkedIn. È il futuro? A

Costituita la commissione giudicatrice di #ScuoleInnovative
Smartphone in classe: la rivoluzione nella prossima legge
21 anni e già docente universitario, tutto grazie ai social

Accade in Francia, dove una ragazza alla ricerca di uno stage in comunicazione ha condiviso un video di Instagram Stories su LinkedIn. È il futuro?

Anaelle Antigny, giovane ragazza di Lille, nord della Francia, ha trovato un modo originale per candidarsi a uno stage. Era alla ricerca di qualche occupazione nel campo media&comunicazione, e così ha fatto una cosa insolita e innovativa per presentarsi.
Addio classico Curriculum Vitae, benvenute Instagram Stories. Infatti su LinkedIn, la nota piattaforma del lavoro social, ha pubblicato un video.

“Buongiorno a tutti, sono alla ricerca di uno stage nel campo del web marketing e della comunicazione digitale. Qui sotto un piccolo video per conoscermi meglio, non esitate a contattarmi dopo averlo guardato”. E a seguire proprio il video, ossia un minuto e 20 secondi di alcune storie montate insieme. Una sorta di social biografia, o CV 2.0 come alcuni l’hanno definito.
In esso infatti c’è davvero tutto: info base, esperienze lavorative, titoli conseguiti, competenze, hobby. C’è chi grida alla rivoluzione dei curricula, ma non è facile ancora inquadrare questa scelta, che per quanto innovativa deve essere ancora valutata in maniera effettiva dal mondo del lavoro.

“Ho scritto su un foglio tutte le mie idee e le mie esperienze e poi mi sono divertita come faccio di solito a utilizzare gif, boomerang e hashtag”. Così ha parlato, spiegando di aver conseguito un diploma universitario in tecnologia (DUT TC) all’università di Tours, prima di iscriversi a ‘Marketing diretto e digitale’ all’università IAE di Lilla.

Perché le è venuto in mente questo video?

“Ho visto tanti curriculum diversi in giro e ho pensato di realizzarne anche io uno originale. Ho pensato che realizzare un video con Instagram fosse una buona idea, che potesse attirare l’attenzione di aziende alla ricerca di profili ‘social'”. Desiderio avverato. In meno di una settimana il video della giovane francese ha ricevuto più di 600mila visualizzazioni, centinaia di commenti e soprattutto ha procurato alla sua ideatrice cinque colloqui con aziende del settore.”

La storia è andata a lieto fine a maggio potrà cominciare davvero una stage. Pensateci anche voi!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0