Il Presidente Sergio Mattarella ha nominato i 29 giovani Alfieri della Repubblica

Il Presidente Sergio Mattarella ha nominato i 29 giovani Alfieri della Repubblica

Sono giovanissimi, hanno tra gli 11 e i 19 anni e si sono distinti per essere dei modelli di cittadinanza. Ecco chi sono gli Alfieri della Repubblica

Un master universitario sull’accoglienza e l’immigrazione
Giornata Mondiale del Rifugiato 2018: facciamo un po’ di chiarezza
Sicily Foreign Students come mamma adottiva per tanti ragazzi

Sono giovanissimi, hanno tra gli 11 e i 19 anni e si sono distinti per essere dei modelli di cittadinanza. Ecco chi sono gli Alfieri della Repubblica e che cosa hanno fatto.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato i 29 giovanissimi che si sono impegnati e distinti per le loro azioni: sono i nostri Alfieri della Repubblica. Questi ragazzi e queste ragazze, per quanto giovani, costituiscono degli esempi per tutti i cittadini. La cerimonia per la consegna degli attestati si svolgerà il 12 marzo al Quirinale.

Ma cosa hanno fatto per diventare Alfieri della Repubblica?

Ambiente

Giovanni Atzeni, direttamente dalla Sardegna, ha 17 anni e da quando ne ha 11 è arrivato a piantare 400 alberi, è animatore dell’associazione “Plant for the Planet”.
Alessio Burini da Castelfidardo (An) a soli 13 anni si è distinto per la sua partecipazione attiva nella promozione e nella salvaguardia del suo territorio.
Leonardo Filiaci ha 17 anni ed è originario di Bibbona (Livorno). La sua passione per la natura l’ha portato ad essere in prima linea per la difesa del lupo ed è tra i fondatori de “Il Branco del Cattaneo” contro il bracconaggio.
Stefano Martinangeli ha 14 anni e viene da Cerventeri (Roma), si impegna come volontario e come guida nell’aera protetta del Monumento naturale Palude di Torre Flavia.

Promozione del territorio

Martina Zanato di Padova ha 17 anni è impegnata nel volontariato locale e nell’accoglienza dei visitatori nei luoghi d’arte della sua città.
Eleonora Cavagna viene da Camandona e ha 15 anni, insieme ai compagni di classe ha inventato un progetto per la riqualificazione dell’Isola di Budelli evitando.
Simone Borsetti di Ferrara ha 17 anni e ha formulato delle proposte concrete per la mobilità sostenibile a Ferrara, che poi sono state accolte nel Piano Urbano per la città.
Simone Baglivo ha 17 anni e vive a Roma è in prima linea per combattere il degrado urbano. È promotore del format “Retake Scuole.
Anche Mattia Felessi vive a Roma e ha 13 anni, ha avuto la splendida idea di aprire un canale YouTube per mostrare a tutti le bellezze di Lauco, borgo dove nacquero i suoi nonni paterni.
Chiara Vallati ha 13 anni e vive a Roma, è la custode del Campo dei Miracoli, una struttura eco-sostenibile nel quartiere Corviale.
Francesco Barberini viene da Acquapendente (Viterbo) e ha solo 11 anni ma è già un esperto ornitologo. Pensate che ha già tenuto conferenze, scritto un libro scientifico e cura un sito web.

Azioni coraggiose

Valerio Catoia, 18enne di Priverno si è gettato in mare per salvare una bambina di 10 anni.
Arianna Macchi, 13 anni di Milano, assieme ai suoi fratelli ha salvato la sua famiglia a seguito di un naufragio in barca a vela dando le indicazioni alla Guardia Costiera.
Ciro Marmolo ha 11 anni e vive a Ischia. A seguito del sisma che ha colpito l’isola era rimasto bloccato per ore sotto le macerie della sua casa. Grazie al suo temperamento coraggioso è riuscito a guidare i soccorritori.
Federica Lecca di San Gavino Monreale ha 18 anni e si è distinta per la sua capacità di reazione a una situazione drammatica.
Aurora Sirigu di Casaletto Lodicgiano ha 17 anni ed è riuscita a dissuadere un suo compagno di classe che voleva suicidarsi.
Abel Martin Bettucchi ha 18 anni e risiede a Genova, ha prontamente soccorso una famiglia durante un incendio.

Solidarietà

William Turcinovic proviene da Isernia e ha 18 anni. Ha creato un sito web per raccogliere le segnalazioni degli studenti sulle situazioni critiche degli edifici scolastici.
Lorenzo Ripani ha 16 anni e risiede ad Ascoli, dopo il terremoto del 24 agosto 2016 ha contribuito alla realizzazione di un centro di accoglienza.
Giacomo Lovato, 17enne di Maccarese, si è impegnato nella raccolta fondi per rifornire la sua scuola delle attrezzature didattiche che erano state rubate.
Emanuela Arma di Roma ha 18 anni è la vincitrice del festival internazionale del cinema sordo. Ha raggiunto questo traguardo grazie alla realizzazione di video di denuncia contro il bullismo e le discriminazioni.
Sara Anna Boccuni di Taranto a soli 14 anni ha dimostrato grande coraggio e prontezza nell’aiutare insegnanti e compagni in difficoltà in una situazione di disagio.
Dalila Reina ha solo 12 anni,  proviene da Torino e il suo motto è “non ci sono bambini diversi, ci sono bambini speciali”. Si batte ogni giorno per l’inclusione sociale.

Partecipazione

Miriam Giorgi di San Luca ha 16 anni e quando ne aveva 15 ha pubblicato un romanzo fantasy.
Margherita Borsoi di Battaglia a soli 11 anni è stata nominata tra gli Alfieri della Repubblica per essere la prima atleta con disabilità a partecipare al campionato di internazionale di taekwondo.

Volontariato

Sofia Piola ha 16 anni e viene da Valgrana dove si impegna per accompagnare gli anziani al mercato e nel fargli compagnia nella casa di riposo.
Nazifa Noor Ahman ha 16 anni e vive a Bagnacavallo (Ravenna). Nazifa è arrivata dall’Afghanistan per potersi curare da una grave malattia. È diventata volontaria della Croce Rossa e si batte per l’integrazione dei migranti facendo l’interprete.
Jhon Luke Paradero ha 18 anni e vive a Milano dove è volontario di “Portofranco” e, con molto entusiasmo, aiuta i giovani coetanei nello studio della matematica.
Melissa Maritano ha 17 anni e risiede a Torino dove opera come volontaria per promuovere la conoscenza dei rischi che derivano dalle calamità naturali. Inoltre si impegna per l’inclusione sociale.

A te piacerebbe diventare uno degli Alfieri della Repubblica? 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0