Tempo di lettura: 2 Minuti

Conclusa la prima edizione di UNESCO Italian Youth Forum a Matera

Conclusa la prima edizione di UNESCO Italian Youth Forum a Matera

Si è svolta a Matera la prima edizione di UNESCO Italian Youth Forum: 3 giorni, 300 giovani e migliaia di idee. Il prossimo appuntamento è fissato per

Keaton, quando il cinema si trasferisce a scuola
L’Università La Sapienza di Roma offre assistenza sanitaria ai propri studenti
La Musica Attuale, il quarto appuntamento con Scarda

Si è svolta a Matera la prima edizione di UNESCO Italian Youth Forum: 3 giorni, 300 giovani e migliaia di idee. Il prossimo appuntamento è fissato per il 2019 a Trieste.

Dal 23 al 25 febbraio Matera, la Capitale europea per la cultura per il 2019, ha ospitato il primo UNESCO Italian Youth Forum. L’evento è stato un’occasione unica per lo scambio di idee e opinioni tra giovani dai 18 ai 35 anni con lo scopo di valorizzare e sviluppare il patrimonio culturale italiano.

Associazione giovani per l’UNESCO. Chi sono?

Il Comitato giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nasce nel 2015 per stimolare la partecipazione giovanile e supportare la Commissione nazionale UNESCO. Gli ambiti specifici in cui si concentra il supporto del Comitato sono: educazione, scienza, cultura e comunicazione.
Il Comitato è costituito da 300 giovani di età compresa tra i 20 e i 35 anni ed è diramato in tutte le Regioni italiane che sono equamente rappresentate all’interno del comitato.

L’Anno europeo del patrimonio culturale

Il 2018 è stato scelto come “Anno europeo del patrimonio culturale” con lo scopo di enfatizzare l’importanza e il valore del patrimonio culturale europeo. La nostra cultura comune, infatti, vuole essere interpretata come pretesto per rafforzare il nostro “sentirci europei“. L’anno del patrimonio culturale è dedicato a tutti, per fare in modo che chiunque, attraverso eventi e attività, possa sentirsi coinvolto sperimentando e apprezzando il patrimonio culturale.
L’Italia, lo sappiamo, è un Paese meraviglioso. Solo noi raggiungiamo la quota di 53 siti UNESCO sul territorio. L’evento che si è appena concluso a Matera è servito per focalizzare l’attenzione sulla valorizzazione delle bellezze del nostro paese.

UNESCO Italian Youth Forum 2018

Sono stati tre giorni intensi di scambi di opinioni e idee tra giovani che hanno a cuore la bellezza e colgono l’importanza del patrimonio culturale italiano. Hanno partecipato importanti personalità internazionali e hanno inviato i loro messaggi anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani.
I tre giorni si sono conclusi con l’approvazione di un nuovo statuto e il cambio di nome da “Comitato giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO” ad “Associazione Giovani per l’UNESCO”.
La neo-associazione ha nei programmi per il futuro quello di espandersi e diventare un punto di riferimento per i giovani italiani. Nei prossimi mesi verrà aperto un bando per selezionare i nuovi soci in tutte le regioni!

A tutti gli interessati consiglio di tenere d’occhio il sito per rimanere aggiornati sulle novità, sugli eventi e sulle opportunità a suon di #Unite4heritage.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0