Tempo di lettura: 3 Minuti

Un supermercato senza plastica è possibile

Un supermercato senza plastica è possibile

Ha aperto ad Amsterdam un supermercato senza plastica. 680 prodotti in confezioni biodegradabili, è guerra all’inquinamento. Siamo abituati a un cons

FairBnB: vacanze solidali contro il Coronavirus
L’Olanda lancia il mindfulness, il bullismo si combatte col buddhismo?
Boom di studenti italiani nelle università olandesi. Ecco perché

Ha aperto ad Amsterdam un supermercato senza plastica. 680 prodotti in confezioni biodegradabili, è guerra all’inquinamento.

Siamo abituati a un consumo di plastica smodato, prodotto difficilmente riciclabile, e quindi altamente inquinante. Eppure da decenni si cercano modi per far impattare meno possibile i costi per l’ambiente causati dal consumo di massa di prodotti inutili. Un supermercato senza plastica, aperto da poco in Olanda, ci dimostra che un’alternativa ecologica è possibile, se non obbligatoria.

Si chiama Ekoplaza, primo supermarket totalmente biologico, in cui è stato inaugurato il reparto plastic-free, in cui 680 prodotti vengono distribuiti senza l’utilizzo della plastica nella confezione, ma solo imballaggi come vetro, metallo e carta.
Al centro dei prodotti carne, riso, salse, latticini, frutta e verdura, che sono stati scelti per questo test. Si prospetta un’estensione ad altri 74 supermercati della catena in tutto il paese.

La domanda vera è se si riuscirà a mandare un messaggio concreto alla voglia di cambiare l’inquinamento enorme in corso.
Il Ceo di Ekoplaza, Erik Does, ha voluto spiegare l’iniziativa parlando al Guardian. “Sappiamo che i nostri clienti sono stanchi di prodotti carichi di strati di plastica. I reparti plastic free sono un modo innovativo di testare i biomateriali compostabili che offrono un’alternativa più rispettosa dell’ambiente”.

In generale tale iniziativa porta la cofirma di un gruppo ambientalista, A Plastic Planet, che ha contribuito attivamente all’idea, cercando di far capire ai consumatori che un mondo con meno plastica è possibile. Noi continuiamo a lamentarci che i sacchetti costano 0,02 centesimi.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0