Tempo di lettura: 1 Minuti

Yezers, la politica al tempo delle startup

Yezers, la politica al tempo delle startup

Si chiama Yezers ed è la nuova startup creata da un ventisettenne di San Miniato (Pisa). Ecco di che cosa si occupa. Eccoci qua, eccoci alla resa dei

Dagli attesi iPhone all’Apple Watch e la Tv. Le novità del Keynote
L’ abbandono di Facebook dei giovani, spiegato
Adotta uno scrittore: il progetto tra scuola e carcere

Si chiama Yezers ed è la nuova startup creata da un ventisettenne di San Miniato (Pisa). Ecco di che cosa si occupa.

Eccoci qua, eccoci alla resa dei conti. Ieri è stato il giorno delle elezioni e presto si conoscerà il destino del nostro Paese per i prossimi 5 anni. Intanto tra noi giovani c’è chi ha già accettato a malincuore l’annunciata sconfitta della politica italiana e c’è chi invece ne ha preso atto ma senza rassegnarsi.

Tra questi ultimi Vittorio Dini, 27enne di San Miniato (Pisa) laureato in Governo e Direzione d’Impresa. Vittorio, oltre a lavorare per Eni dove si occupa di strategia e negoziazione nell’ambito delle energie rinnovabili nel Nordafrica e nel Vicino Oriente, ha creato Yezers.

Yezers è una startup, ovvero una neoimpresa, che si rivolge a tutti quei ragazzi, tra i 18 e i 35 anni, che non ne possono più della politica attuale. Lo scopo della startup è dunque quello di coinvolgere i giovani mettendoli nelle condizioni di poter dire la loro sulle difficoltà del nostro Paese.

Come? Attraverso dei team di ricerca che affrontano in maniera analitica le problematiche evidenziate dagli utenti cercando di partorire delle idee per risolverle. Le possibili soluzioni sono poi inserite in un dossier che viene prima pubblicato e successivamente girato alle istituzioni.

Nonostante sia nata relativamente da poco, la community di Yezers conta già oltre 150 persone. Tra queste vi sono anche ragazzi italiani che vivono all’estero ma che, nonostante la lontananza, dimostrano di avere ancora a cuore i problemi del Belpaese.

Insomma, nonostante la politica abbia dimostrato di non interessarsi minimamente ai giovani, questi ultimi, invece, sembrano non aver del tutto perso il loro interesse nei confronti della politica. D’altronde se non è la montagna che va a Maometto allora è Maometto che va alla montagna. E in questo caso Maometto è una startup, si chiama Yezers.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0