Tempo di lettura: 3 Minuti


Nasce il responsabile della comunicazione parrocchiale


Nasce il responsabile della comunicazione parrocchiale

Nasce il corso per diventare responsabile della comunicazione parrocchiale. Organizzato dalla Curia ambrosiana, il percorso formativo si concluderà co

DolceVita, la sconosciuta Università vaticana
Giovani e Chiesa, nemici o amici?
La Gmg e l’appello del Papa

Nasce il corso per diventare responsabile della comunicazione parrocchiale. Organizzato dalla Curia ambrosiana, il percorso formativo si concluderà con una mattinata completamente dedicata alle esercitazioni in gruppi ristretti supervisionati da tutor e professionisti.

“I social network sono luoghi di esperienza umana. Non c’è nulla di più sbagliato di credere che ci sia una censura tra la vita reale e quella virtuale: sono parti di un tutto e in entrambe occorre vivere in armonia”. Ha fatto sapere il responsabile e portavoce dell’Arcivescovo, monsignor Davide Milani.

“Il progetto della Diocesi di Milano si inserisce in un disegno più ampio che prevede l’istituzione, in ogni Parrocchia, della figura di un responsabile”. Chi diventerà Responsabile avrà il compito di coordinare la comunicazione all’interno della Parrocchia.

“Tenteremo di veicolare il messaggio che questi nuovi canali possono offrire importanti occasioni per l’ascolto, quando tutti in genere li utilizzano come megafono per esprimere se stessi”. Prosegue.

Sono moltissimi i professionisti che hanno preso a cuore il progetto e parteciperanno attivamente alla formazione della nuova figura professionale. Tra i relatori ci saranno anche monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano.

Il primo incontro, 17 marzo, vedrà anche la partecipazione del direttore del TgLa7, Enrico Mentana.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0