Tempo di lettura: 2 Minuti

Torna l’open day di SAP University Alliances Program

Torna l’open day di SAP University Alliances Program

Open Day e learning week per SAP che torna a supportare docenti e studenti nelle sfide del future digitale. E con questo sono 30 anni di servizi! SAP

Scuola, abbiamo un problema
Perché costruire nuovi edifici quando si possono riqualificare vecchi stabili?
La Silicon Valley sta cambiando

Open Day e learning week per SAP che torna a supportare docenti e studenti nelle sfide del future digitale. E con questo sono 30 anni di servizi!

SAP University Alliances Program è abbastanza recente in Italia. Arrivato nel nostro paese 5 anni fa.  Opera però da ormai 30 in 111 paesi, con l’adesione di 3.200 istituti accademici e il 96% degli migliori università al mondo. Nacque proprio come braccio destro verso la digitalizzazione per studenti e professori. In Germania e poi pronto a raccogliere le sfide del progresso nel campo dell’istruzione ovunque ce ne fosse bisogno.

Tante le soluzioni proposte per garantire un impegno affidabile. Soprattutto sul fronte delle soluzioni tecnologiche più moderne (cloud, blockchain, machine learning, Internet of Things) a scopi didattici. Adesso la compagnia è pronta a presentare le ultime innovazioni della Thinking Economy e sviluppare i talenti del futuro digitale.

Carla Masperi, CFO di SAP in Italia, ha così evidenziato la mission: “L’obiettivo del SAP University Alliances Program è quello di aumentare la disponibilità di risorse qualificate e di tecnologia all’avanguardia con effetto diretto e tangibile sull’occupazione giovanile e sul nostro sistema industriale. In Italia il problema dello skill gap è molto urgente, si stima che le posizioni aperte in ambito ICT saranno oltre 135.000 entro il 2020. La collaborazione con le principali Università italiane ci consente di aiutare i giovani a sviluppare competenze digitali,. Queste sono indispensabili per poter cogliere le opportunità della rivoluzione digitale in atto. Oltre a trovare facilmente un’occupazione, sostenendo la crescita e la competitività del nostro Paese”.

E se nel nostro paese già 14 Università e Istituti hanno aderito alle loro iniziative, i prossimi incontri potranno aprire ancora di più il fronte dei membri.

Ci saranno due open day che presenteranno le iniziative. Il primo il 5 aprile nella sede di Vimercate, dal titolo “Building talent for the digital future”. Il secondo il 6 aprile nella sede di Roma, dove si presenteranno le nuove dinamiche della Thinking Economy e la centralità di SAP Leonardo, il sistema di innovazione digitale di SAP, che consente alle aziende di vivere il nuovo rinascimento digitale e diventare organizzazioni intelligenti.
Tra gli interventi degli esperti ci sarà modo di ascoltare le testimonianze di Guido Guizzi dell’Università “Federico II” di Napoli e Andrea Maurino dell’Università di Milano Bicocca.

Ma le novità non finiscono qui! A giugno imperdibile l’appuntamento con la Learning Week presso l’Università di Cagliari. Quale obiettivo? Formare i docenti italiani nell’inserimento di soluzioni SAP all’interno dei loro corsi per una didattica più vicina alle reali esigenze del business.

Quest’ultimo accordo è stato commentato positivamente Alessandro Spano, professore dell’Università di Cagliari.

“L’università di Cagliari guarda con grande interesse al programma SAP University Alliances. Grazie a questa sarà possibile offrire agli studenti un contatto diretto con il mondo delle imprese e sperimentare l’utilizzo delle più avanzate e innovative soluzioni software. Il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, recentemente insignito del premio come Dipartimento di eccellenza, è lieto di ospitare la learning week nel mese di giugno, durante la quale si incontreranno docenti di vari atenei italiani, per approfondire le possibilità di utilizzo delle soluzioni SAP a fini didattici. Il Dipartimento ha recentemente lanciato un nuovo corso di laurea in Data Science, Business Analytics e Innovazione e ritiene di grande interesse il rapporto con uno dei leader del mercato delle soluzioni software per le aziende”.

Delle occasioni imperdibili quindi per garantire continuità tra l’innovazione digitale e il sistema d’istruzione nazionale.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0