Tempo di lettura: 3 Minuti

Bolzano: ingegneria industriale e meccanica al TOP

Bolzano: ingegneria industriale e meccanica al TOP

Il percorso è internazionale e trilingue (tedesco, italiano, inglese), c'è un supporto personale da parte dei tutor. #FacceCaso. L’università di Bolz

Chiusura Scuole e Istituti: quali giorni?
L’università più antica del mondo? In Marocco. E l’ha fondata una donna
Irregolare anche il test dell’Università di Pisa ma l’Ateneo fa finta di niente

Il percorso è internazionale e trilingue (tedesco, italiano, inglese), c’è un supporto personale da parte dei tutor. #FacceCaso.

L’università di Bolzano ha dato vita al corso di studi quadriennale in ingegneria industriale e meccanica. A partire dall’anno accademico 2018-19, a disposizione degli studenti ci saranno la bellezza di 15 contratti di formazione-lavoro garantiti dal network Automotive Excellence Südtirol. 

I ragazzi potranno finanziare i loro studi e imparare lavorando in imprese che operano a livello globale.

Questo nuovo percorso in Automazione apre diverse possibilità: le imprese scelgono chi, nei successivi quattro anni, avrà la possibilità di combinare studio e lavoro in azienda già a partire dalle selezioni.

Il professore Andrea Gasparella, responsabile del corso di laurea in Ingegneria Industriale e Meccanica ha dichiarato a questo proposito.

“Non solo permette loro di tradurre in pratica ciò che hanno imparato ma anche di raggiungere l’indipendenza economica fin dal primo anno dei corsi”.

Il percorso è internazionale e trilingue (tedesco, italiano, inglese), c’è un supporto personale da parte dei tutor.

“La tecnologia industriale sta vivendo grandi cambiamenti e offre molte chance a giovani intraprendenti, intenzionati a fare la differenza”. Aggiunge Gasparella.

L’industria dell’Alto Adige per quanto riguarda il settore automobilistico è uno dei maggiori datori di lavoro a livello locale. Klaus Mutschlechner, presidente del network Automotive Excellence Südtirol ha fatto sapere.

“Per rimanere competitivi a livello internazionale, abbiamo bisogno non solo di collaboratori motivati ma soprattutto di ingegneri altamente qualificati che promuovano ricerca e innovazione e che siano padroni delle nuove tecnologie dell’Industria 4.0. Pertanto, in collaborazione con la Libera Università di Bolzano, abbiamo sviluppato e stiamo lanciando il curriculum in Automazione, finanziando interamente 15 posti di studio con contratti di formazione-lavoro”.

 I fondatori del network Automotive Excellence Südtirol sono: 

  • Alupress
  • Autotest
  • Autotest Motorsport
  • GKN Driveline
  • GKN Sinter Metals
  • Intercable

lavorano per le principali case automobilistiche del mondo.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0