Reset, un’app benefica

Reset, un’app benefica

Arriva Reset, l’app che permette di dare trattamenti terapeutici a chi soffre di dipendenze da droga. Un mondo questo che sta crescendo. Reset rientr

Bullismo: 5 cose che forse non sai su questo fenomeno
Convertire unità di misura? Ecco le migliori app
Vuoi fare lo scrittore? Queste 5 App fanno al caso tuo

Arriva Reset, l’app che permette di dare trattamenti terapeutici a chi soffre di dipendenze da droga. Un mondo questo che sta crescendo.

Reset rientra in questa nuova categoria delle Digital therapeutics. Si trattano di terapie mediche fatte attraverso strumenti digitali, ed è un mercato in continua crescita.
In particolare questa applicazione aiuta proprio i pazienti con dipendenze da sostenza stupefacenti o alcol.

Nata negli Stati Uniti, funziona in tal modo. Il paziente-utente la scarica, e poi può descrivere il proprio stato d’animo, ricevendo assistenza live. Lo strumento da digital therapeutics è stato già approvato dalla Food and Drug Administration, l’ente governativo dei farmaci e alimenti.
Quindi se vi state chiedendo: funziona? La risposta incredibilmente è sì, la terapia va vene come uno studio clinico di normali farmaci.
Il test è stato effettuato su 507 pazienti campioni, tutti con disturbi di sostanze. 12 settimane di test in cui alcuni di questi hanno ricevuto un trattamento tradizionale, fisico, altri un maggior utilizzo del digitale.

E proprio quest’ultimo gruppo funzionava meglio, poiché si vedeva maggiore astinenza. Inoltre il risultato era duraturo, non spariva in breve.
Dopo 9-10 settimane erano il 58% i pazienti ad aver usato l’app e non aver assunto sostanze, il doppio del gruppo con terapia tradizionale.
Se nel mercato ci sarà una risposta positiva come questa, potremmo assistere a un grande trionfo nella lotta alle dipendenze e un’affermazione della nuova medicina digitale.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0