Tempo di lettura: 2 Minuti

Erasmus+ Virtual Exchange: il progetto che promuove il dialogo interculturale

Erasmus+ Virtual Exchange: il progetto che promuove il dialogo interculturale

Erasmus+ Virtual Exchange è una nuova e interessante opportunità che viene offerta ai giovani da parte dell'Unione europa. Un modo per sentirsi più vi

Via libera del ministro: torna il tema storico alla maturità
Cannabis Business School: la prima scuola di formazione italiana sulla cannabis!
Le Università italiane migliorano Wikipedia

Erasmus+ Virtual Exchange è una nuova e interessante opportunità che viene offerta ai giovani da parte dell’Unione europa. Un modo per sentirsi più vicini, per implementare le nostre conoscenze e per sviluppare l’integrazione.

Tutti conosciamo il programma Erasmus+ e tutti abbiamo almeno un’amica o un’amico che hanno provato questa esperienza. L’Unione europea punta tantissimo sui giovani per promuovere l’integrazione tra paesi europei e non solo. Erasmus+ Virtual Exchange è un nuovo tipo di scambio molto più accessibile e dedicato completamente ai giovani.

In cosa consiste Erasmus+ Virtual Exchange?

La Commissione europea ha da poco presentato questo nuovo progetto nell’ambito del più ampio “Erasmus+”. Lo scopo del progetto è promuovere il confronto tra giovani europei e fornire l’opportunità a ragazze e ragazzi di migliorare le loro competenze sia linguistiche che in tanti altri ambiti.
Promuovendo il dialogo interculturale si promuove la cultura, e quale miglior modo esiste per implementare la vicinanza tra giovani europei e la tolleranza e la conoscenza reciproca?

Come funziona il progetto?

Potranno partecipare i giovani e studenti europei e e del vicinato meridionale dell’UE che saranno affiancati da animatori giovanili e accademici. Il progetto di svolgerà attraverso dibattiti, gruppi transnazionali, corsi di formazione professionale online e tanto altro.
I giovani provenienti da svariati paesi si potranno mettere in contatto settimanalmente per discutere temi attuali di grande importanza per l’Unione europea quali il cambiamento climatico, lo sviluppo economico ecc…

Come si svolgerà Erasmus+ Virtual Exchange?

Il tutto avrà luogo attraverso attività precedentemente preparate appositamente per i giovani. Sono stati già stretti vari partenariati in collaborazione con università e associazioni studentesche e giovanili.

Per perseguire lo scopo di un’Europa sempre più unita e coesa si punta sui giovani dando loro la possibilità di uno scambio, che anche se virtuale, che costituisca una grande opportunità per ragazzi e ragazze!

A tutti gli interessati consiglio di dare un’occhiata al sito.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0