Matematica e cultura: diverse ma non troppo

Matematica e cultura: diverse ma non troppo

Al Palazzo Reale di Napoli si terrà un evento particolare che spiegherà la relazione fra matematica e cultura. Ti ricordi qualcosa di quando ti spieg

Summer University di AEGEE quest’anno in Italia
Mondiali di canottaggio in Bulgaria: grandi risultati per i giovani italiani
Diritto all’Istruzione anche in ospedale: a Bologna un sistema collaudato

Al Palazzo Reale di Napoli si terrà un evento particolare che spiegherà la relazione fra matematica e cultura.

Ti ricordi qualcosa di quando ti spiegavano a scuola il metodo ipotetico-deduttivo? È quello tipico della matematica, quello per cui puoi dedurre facilmente qualcosa se hai delle informazioni sullo stesso argomento. Quello di Aristotele e del suo sillogismo, se proprio non ti piace la matematica.

A Napoli ci sarà un evento che cercherà di mettere insieme il metodo matematico e la cultura attraverso un veicolo molto particolare: il romanzo giallo. Eh già, perché a questo evento sarà presente Maurizio De Giovanni, un famoso autore di romanzi polizieschi che hanno ispirato anche alcune serie televisive.

In effetti, cosa meglio di un giallo per spiegare il metodo deduttivo della matematica? Occorre, infatti, che la matematica entri nella vita di tutti i giorni, andando anche ad accostarsi verso le materie più umanistiche, dalla letteratura alla giurisprudenza. È proprio questo lo scopo della conferenza, organizzata dalla Fondazione Premio Napoli. Il tutto inizierà con un dibattito sul metodo matematico prendendo spunto da una rivista specializzata, Mathesis, una delle più vecchie in Europa.

Si continuerà poi con l’intervento di De Giovanni per poi concludere con uno degli argomenti che più unisce il mondo di oggi con quello eterno della matematica: i Big Data. Proprio quest’ultimo argomento sembra il punto di raccordo del mondo in cui viviamo oggi, dove lo studio degli algoritmi del web si unisce a quelli che sono i comportamenti delle persone. Più rapporto di così!

Un’iniziativa interessante che potrebbe far rivalutare il mondo matematico in tutta la sua bellezza.

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0