Tempo di lettura: 2 Minuti

Scuola danneggiata da Baby Gang a Pordenone

Scuola danneggiata da Baby Gang a Pordenone

Nel friulano Baby Gang in azione. La sede di un ex istituto paritario danneggiata da questo ragazzini “annoiati”. Hanno detto di averlo fatto per noi

Istruzione e Ricerca: che fa il Governo?
Sud Sudan, una nuova scuola superiore per far sognare i ragazzi in un futuro migliore!
Il Def cambia anche l’alternanza scuola-lavoro

Nel friulano Baby Gang in azione. La sede di un ex istituto paritario danneggiata da questo ragazzini “annoiati”.

Hanno detto di averlo fatto per noia, una cosa normale di questi tempi in Italia. E così una baby gang del Friuli, più precisamente a Pordenone, si è data alla “pazza gioia”.

10 minorenni, tanti ne risultano segnalati, tra cui 4 con meno di 14 anni, si sono introdotti nella sede dell’ex istituto paritario “Parini e Alfieri”. Una volta entrati hanno imbrattato le pareti con scritte blasfeme, messo a soqquadro i corridoi e danneggiato alcuni crocifissi, una statua in gesso raffigurante la Madonna e due quadri.

Come se non bastasse hanno rubato computer, proiettori e altri oggetti. Sono stati segnalati alla polizia già domenica sera, momento in cui avrebbero agito, da un cittadino che ha dato l’allarme. In due giorni d’indagine si è scoperto chi fossero, la Polizia Scientifica ha dato modo di identificarli e il Tribunale per i Minorenni di Trieste li ha messi sotto accusa per furto, danneggiamento e invasione di terreni o edifici.

Loro hanno ammesso gli atti vandalici e affermato di averlo fatto per “noia”. Bene, ma non benissimo…che tristezza questo sistema educativo incapace di educare!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0