Worldwide Developers Conference di Apple: le 10 App migliori

Worldwide Developers Conference di Apple: le 10 App migliori

L’azienda ha consegnato i suoi Apple Design Awards, una serie di premi dedicati alle app più creative dal punto di vista artistico e innovative da que

Problemi a scuola per molti disabili, una storia che non ci piace
Ultimo giorno di scuola?! Ecco come festeggiano i ragazzi!
Liceo bio-medico: una soluzione al test di medicina

L’azienda ha consegnato i suoi Apple Design Awards, una serie di premi dedicati alle app più creative dal punto di vista artistico e innovative da quello tecnico. #FacceCaso.

In occasione della Worldwide Developers Conference di Apple, l’azienda ha presentato agli sviluppatori le novità previste per le prossime versioni dei sistemi operativi per iPhone, iPad, Apple Watch e Apple tv, e ha premiato le 10 migliori App del 2018.

L’azienda ha consegnato i suoi Apple Design Awards, una serie di premi dedicati alle app più creative dal punto di vista artistico e innovative da quello tecnico, capaci di “riflettere il meglio a disposizione sulle piattaforme Apple”.

Come riporta Wired, le dieci app vincitrici di quest’anno provengono da tutto il mondo e sono:

  • Oddmar (Turchia)

I livelli disegnati a mano e la colonna sonora cinematografica sono caratteristiche peculiari di questo gioco a scorrimento laterale a tema Vichinghi.

  • Bandimal (Finlandia)

Un software per comporre musica a misura di bambino, che sostituisce gli strumenti con animali stilizzati, permettendo ai bambini di sperimentare la creazione di melodie e ritmi in modo divertente e unico.

  • Alto’s Odissey (Canada)

Un viaggio infinito nel sandboarding con un gameplay intuitivo e un utilizzo eccellente del 3D Touch e del feedback aptico, che vanta splendidi artwork e una colonna sonora rilassante e coinvolgente.

  • Calzy 3 (India)

Una calcolatrice personalizzabile che offre diverse funzioni, come il Drag & Drop per condividere risultati in altre app e iCloud Sync più Handoff, per aiutare a eseguire calcoli matematici giornalieri in modo più elegante.

  • Agenda (Olanda)

Un nuovo approccio al prendere appunti su Mac, che combina scrittura, calendario e task manager in una timeline unica che offre un’immagine chiara del passato, del presente e del futuro.

  • Frost (Austria)

Un puzzle game in cui i giocatori disegnano percorsi per guidare sciami di particelle in modi stranamente rilassanti.

  • Triton Sponge (USA)

Un’app per iPad utilizzata nelle sale operatorie per calcolare rapidamente e tenere traccia delle perdite di sangue raccolte dalle spugne chirurgiche e dai contenitori di aspirazione.

  • iTranslate Converse (Austria)

Un’app che trasforma iPhone e Apple Watch in un dispositivo di traduzione bidirezionale. Supporta conversazioni in 38 lingue, funziona offline e rileva automaticamente la lingua utilizzata.

  • Florence (Australia)

Un libro di racconti interattivo che fonde elementi del gaming e dei fumetti per esplorare le gioie e i dolori dell’innamoramento.

  • Playdead’s INSIDE (Danimarca)

Un rompicapo a piattaforme ottimizzato per iPhone, iPad e Apple TV che trae la propria forza da enigmi intelligenti, effetti visivi spettacolari e sound design.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0