Tempo di lettura: 2 Minuti

Scuola esclusiva sì o no? Non sempre è la scelta migliore

Scuola esclusiva sì o no? Non sempre è la scelta migliore

Se hai la fortuna di provenire da una famiglia agiata, frequentare realtà sociali diverse dalla tua ti aiuterà a capire che quello che i tuoi genitori

Tumblr torna a poter essere scaricato su App Store
App store di Google chiude su Mac e Windows 8
Olbia: l’Università conquista l’ex Sep

Se hai la fortuna di provenire da una famiglia agiata, frequentare realtà sociali diverse dalla tua ti aiuterà a capire che quello che i tuoi genitori hanno costruito (o ereditato) non è affatto scontato. #FacceCaso.

La scuola è finita e l’estate è ormai alle porte. Hai già pensato cosa fare a settembre? Diciamocelo, sulla scelta della scuola ci sono molti pregiudizi, alcuni genitori credono che dove regna una forte omogeneità socio culturale degli studenti, la preparazione sia migliore. Magari frequentare una scuola esclusiva potrebbe essere un punto in più nel mondo del lavoro.

Facendo i conti con la realtà però, non è proprio così.

L’esposizione alla diversità culturale abitua i ragazzi a ragionare in un modo più ampio, a saper interagire con persone diverse culturalmente e socialmente, fondamentale nel mondo professionale.

Se hai la fortuna di provenire da una famiglia agiata, frequentare realtà sociali diverse dalla tua ti aiuterà a capire che quello che i tuoi genitori hanno costruito (o ereditato) non è affatto scontato.

Stessa cosa dall’altra parte. Frequentare un contesto socio culturale più sofisticato può spronarti a fare meglio, ad essere più ambizioso.

Dal punto di vista della carriera non è affatto scontato che la scuola extra lusso sia la scelta migliore. La scuola  che frequenti è solo un punto di partenza, ma una cosa è certa: non trovare la pappa pronta ti aiuterà ad affrontare al meglio la vita vera. 

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0