Tempo di lettura: 3 Minuti

Estate in biblioteca: dal 19 luglio al 27 settembre a Roma regna il cinema

Estate in biblioteca: dal 19 luglio al 27 settembre a Roma regna il cinema

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i giovani d’oggi e non solo ai problemi della vita. Come reagire al disagio, all’emarginazione,

Sfida intercontinentale tra Università: Europa batte Usa 105 a 95
La vita a stelle e strisce di un romano che insegue i suoi sogni

Torino da il via alle immatricolazioni: fino al 5 ottobre il link sul sito dell’ateneo

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i giovani d’oggi e non solo ai problemi della vita. Come reagire al disagio, all’emarginazione, alla ghettizzazione, alla miseria e alla dignità?  #FacceCaso. 

Dal 19 luglio al 27 settembre, Roma offre un’iniziativa interamente dedicata alla cultura. Associazione Methexis, Biblioteche di Roma e MedFilm Festival, organizzano L’ Estate in biblioteca, il Cinema legge il mondo, una rassegna di 20 film tra lungometraggi e cortometraggi che avrà luogo presso le Biblioteche di Roma.

Dove? Valle Aurelia, Goffredo Mameli, e presso le Biblioteche in carcere di Rebibbia Femminile, Rebibbia Terza Casa, IPM Casal del Marmo.  

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i giovani d’oggi e non solo ai problemi della vita. Come reagire al disagio, all’emarginazione, alla ghettizzazione, alla miseria e alla dignità? L’ Estate in Biblioteca, può offrire una risposta attraverso il cinema che legge il mondo. 

Tutte le proiezioni saranno precedute da un “AperiCinema”, incontro di approfondimento sui temi proposti dal film del giorno, con gli interventi di Mario Sesti, Giona A. Nazzaro, Federico Pontiggia, Veronica Flora e Alessandro Zoppo.

Tra i film in programma, i finalisti del Premio Lux 2017, Summer 1993 di Carla Simón, candidato all’Oscar nel 2018 come miglior film straniero per la Spagna; A Ciambra di Jonas Carpignano, il film rivelazione dell’ultima stagione e candidato all’Oscar 2018 per l’Italia; Sami Blood di Amanda Kernell, percorso di ricerca identitaria della giovane protagonista, appartenente alla comunità Sami, vittima di discriminazione.

Ci sarà anche La Bella e le Bestie, ultima opera della regista rivelazione tunisina Kaouther Ben Hania. Tra i film italiani in programma Veleno di Diego Olivares, il racconto di resistenza di una famiglia di contadini campani e L’intrusa di Leonardo Di Costanzo, che affronta il tema della criminalità da una prospettiva originale.

Un’iniziativa ricca di appuntamenti da non perdere. Dal 19 luglio al 27 settembre, L’Estate in biblioteca da appuntamento ai cittadini romani, e ai turisti della Capitale.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0