Tempo di lettura: 3 Minuti

Oggi c’è il Disability Pride!

Oggi c’è il Disability Pride!

Il Disability Pride arriva per la prima volta a Roma, una manifestazione per rivendicare i diritti di chi spesso resta invisibile agli occhi della soc

Esclusione giovanile: conferenza a Napoli
Il liceo Giovanni Spano di Sassari vince  “La tua idea d’impresa”
Con l’App Nexi Pay vinci fantastici premi

Il Disability Pride arriva per la prima volta a Roma, una manifestazione per rivendicare i diritti di chi spesso resta invisibile agli occhi della società.

Il Disability Pride oggi sarà a Roma, una festa, un’opportunità e una sfida. Certo, non è stato pubblicizzato o “supportato” da personaggi famosi e opinion leaders come il più famoso Gay Pride. Del resto non da visibilità come quest’ultimo, non è un tema alla moda come questo ne comodo per gli sponsor allo stesso modo.

Eppure esiste, e dalle 17:30 per le vie di Roma farà parlare i disabili, darà una voce attraverso un corteo a coloro che spesso la società ignora e a cui sicuramente da meno opportunità rispetto gli altri.
Il Disability Pride, che esiste da quattro anni, tenterà di sensibilizzare l’opinione pubblica a partire da piazza Madonna di Loreto.

Attraverso via del Corso si arriverà poi a piazza del Popolo, dove è collocato il palco con artisti e l’attesa per due ospiti: il ministro per la famiglia Lorenzo Fontana e il sindaco Raggi.
Ad organizzare l’iniziativa c’hanno pensato la “Disability Pride Onlus” con la fondazione Anmil ‘Sosteniamoli subito’, il patrocinio del Parlamento Europeo, di Anci e dell’Ambasciata Britannica. Un salto all’iniziativa sarà sicuramente gradito.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0