Tempo di lettura: 3 Minuti

Serena è stata respinta dalla scuola di circo perchè ha una sola mano

Serena è stata respinta dalla scuola di circo perchè ha una sola mano

La passione di Serena per le discipline circensi nasce in Cile, dove ha vissuto per un periodo frequentando un corso di tessuti aerei. #FacceCaso. Se

Medicina? In bocca al lupo!
Il giorno dell’esame
È veramente un bonus di merito?

La passione di Serena per le discipline circensi nasce in Cile, dove ha vissuto per un periodo frequentando un corso di tessuti aerei. #FacceCaso.

Serena Cecere, 27 anni, è stata respinta dalla scuola di circo Flic perché ha una sola mano. La protagonista di questa assurda vicenda ha una laurea in architettura, una grande passione per lo sport e una malformazione che si porta dietro da sempre.

La scuola di Circo ti permette di scoprire un mondo unico dove tecniche circensi, benessere psico-fisico, creatività, socializzazione ed integrazione dovrebbero essere un tutt’uno. Qui non occorre essere un professionista dello spettacolo per stare al centro dell’attenzione ed è inammissibile, da parte della scuola, aver assunto tale comportamento. 

Sul sito della Flic si legge:

“Ricerchiamo un circo nuovo che si nutra del rigore della tradizione, della follia della contemporaneità e della sensibilità di ognuno dei nostri studenti. […] La FLIC Scuola di Circo si pone come punto di riferimento per la costruzione di un’identità personale del circo contemporaneo, per questo la scuola è costantemente al servizio dei propri studenti cercando di intuire e sviluppare le potenzialità  e le ambizioni di ognuno nel rispetto dell’individuo e del lavoro collettivo”.

Rispetto? Ma dove??

La passione di Serena per le discipline circensi nasce in Cile, dove ha vissuto per un periodo frequentando un corso di tessuti aerei.

“Sono nata senza la mano sinistra ma questo non mi ha mai impedito di praticare ogni tipo di attività: dall’atletica allo sci, dall’apnea alle immersioni subacquee”.

Le auguriamo tutta la fortuna del mondo, con la speranza che segua sempre, nonostante tutto, le sue passioni.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 2
  • comment-avatar

    vorremmo incontrare Serena perchè crediamo che la sua filosofia di vita sia almeno molto simile alla nostra
    TeatrAzionE scuola di circo e compagnia di spettacolo
    v E Artom 23 Torino

  • DISQUS: 0