Tempo di lettura: 1 Minuti

Servizio militare? A noi sembra assurdo ma esiste ancora in 15 Paesi europei. Ecco quali

Servizio militare? A noi sembra assurdo ma esiste ancora in 15 Paesi europei. Ecco quali

L'ultima ideona di Matteo Salvini è quella di reintrodurre il servizio militare obbligatorio. Anacronistica o meno, la leva obbligatoria è ancora real

La scuola boccia le bottigliette di plastica, ecco le borracce “antispreco”
Benvenuti nelle Eco-Università
Se in classe c’è un bel clima si studia meglio, FacceCaso

L’ultima ideona di Matteo Salvini è quella di reintrodurre il servizio militare obbligatorio. Anacronistica o meno, la leva obbligatoria è ancora realtà in molti Paesi europei. Vediamo dove e come.

La Ministra della Difesa Elisabetta Trenta si è affrettata a stroncare sul nascere la nuova proposta del Vicepremier Matteo Salvini secondo il quale imporre il servizio militare sarebbe d’aiuto ai giovani per imparare l’educazione. Bah, ognuno ha le sue convinzioni. Certo è che l’idea della leva obbligatoria in Italia ogni tanto ritorna di moda per poi essere messa a tacere nel giro di pochi giorni, qualche mese fa se ne era parlato in Veneto, lo abbiamo raccontato qui.

L’idea del Ministro Matteo Salvini

A quanto pare, secondo il nostro Ministro dell’Interno, noi giovani non siamo molto educati al punto che avremo bisogno di qualche mese di servizio militare obbligatorio per rimettere la testa a posto. Voi che ne dite?
In Italia la leva obbligatoria è stata abolita il primo gennaio 2005 con la Legge Martino, momento in cui ci si è resi conto di quanto i grandi eserciti non fossero più necessari, anzi, solamente una grande spesa per le casse dello stato.

Ora però la leva obbligatoria non è più concepita con una funzione difensiva per il Paese ma come modalità di educazione per i giovani. Personalmente credo che un’esperienza fuori casa per un giovane o una giovane sia di vitale importanza, in particolare per tutte quelle famiglie che non si possono permettere esperienze alternative e, a volte, costose per i propri figli come quella dell’anno all’estero oppure campi estivi lontani da casa. Sono convinta che “uscire dal guscio” e dalla zona di comfort faccia sempre bene. Ma è proprio necessario inserire i giovani in un contesto militare? Io piuttosto proporrei del volontariato obbligatorio se è proprio necessario obbligare i giovani a fare qualcosa…

Nel resto dell’Europa

In ogni caso quella che a noi sembra un proposta del tutto inopportuna e anacronistica, per molti dei nostri coetanei in giro per l’Europa è ancora un realtà che non è mai stata eliminata oppure è stata reintrodotta. Nello specifico i Paesi nei quali ancora vige l’obbligo di servizio militare sono:

  • Polonia: con possibilità di obiezione di coscienza.
  • Austria: leva obbligatoria della durata di 6 mesi, in alternativa servizio civile per 9 mesi.
  • Cipro: servizio militare di 25 mesi, oppure servizio civile di 30 mesi.
  • Danimarca: servizio militare di 9 mesi, oppure servizio civile di 13 mesi.
  • Finlandia: servizio militare compreso tra i 6 e i 12 mesi, con possibilità di obiezione di coscienza prestando servizio civile.
  • Germania: la leva obbligatoria è in vigore ma le alternativa qui sono di due tipi. La prima alternativa è un servizio di volontariato sociale, mentre la seconda è volontariato di tipo ecologico.
  • Grecia: il servizio militare è obbligatorio per 12 mesi. Si può obiettare in per motivi religiosi o filosofici e in questi casi si deve comunque svolgere un servizio militare non armato della durata di 23 mesi.
  • Norvegia: leva è obbligatoria anche per le donne e ha una durata di 12 mesi.
  • Svezia: la leva obbligatoria in Svezia è una novità del 2018 che è stata introdotta per tutti i nati nel 1999 sia maschi che femmine.
  • Lituania: servizio militare obbligatorio ma con possibilità di obiezione di coscienza, anche se quest’ultima non viene pienamente riconosciuta.
  • Svizzera: servizio militare o, in alternativa, servizio civile per la durata di 18 mesi.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0