Tempo di lettura: 3 Minuti

Occhio, tecnologia fa rima con miopia!

Occhio, tecnologia fa rima con miopia!

Il numero di casi di miopia negli ultimi anni è aumentato e considerevolmente. E tra i motivi c'è anche un utilizzo improprio della tecnologia. Negli

L’università italiana ha fatto progressi sul divario di genere?
Russia, altro che MyTaxi; ecco Air Taxi, il taxi…che vola
Tvboy colpisce ancora! Lo street artist italiano più discusso nella urban pop art

Il numero di casi di miopia negli ultimi anni è aumentato e considerevolmente. E tra i motivi c’è anche un utilizzo improprio della tecnologia.

Negli ultimi anni rimanere a contatto col mondo esterno attraverso i social network, si sa, è diventato importantissimo. Ancor più importante, però, è la nostra salute fisica e mentale e per salvaguardarla ogni tanto sarebbe bene staccare gli occhi dai nostri smartphone.

Già, gli occhi; d’altronde sono una delle parti più sensibili del nostro corpo, anche se a quanto pare spesso ce ne dimentichiamo. Negli ultimi vent’anni, infatti, il numero di giovani miopi è addirittura raddoppiato e la colpa non è solamente della genetica ma anche delle nostre abitudini.

D’altro canto è risaputo che passare ore e ore davanti al PC, al tablet o al cellulare non fa altro che favorire lo sviluppo di problematica come la miopia. E, stando alle previsioni, nel giro di trent’anni questa patologia potrebbe finire per colpire addirittura la metà dell’intera popolazione mondiale attuale, ovvero circa 5 miliardi di persone.

Insomma, il nostro destino sembra ormai segnato. Eppure siamo ancora in tempo, possiamo ancora evitare questa prospettiva distopica. Come? Innanzitutto diminuendo il tempo trascorso a contatto con gli schermi e poi prestando attenzione all’alimentazione.

Quest’ultima deve essere ricca di antiossidanti e vitamine, nutrienti essenziali per prevenire l’insorgere di diverse malattie oculari, specialmente quelle a carico della retina. E’ inoltre fondamentale fare attività fisica e svolgere controlli periodici.

Mettere in pratica questi semplici accorgimenti potrebbe non essere sufficiente ad evitare miopia e patologie affini ma di sicuro ridurrà le probabilità che esse insorgano. Se poi deve succedere succederà (e ve lo sta dicendo uno che è miope dalla nascita), l’importante è non rendergli la vita facile a ste malattie, no?

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0