Tempo di lettura: 3 Minuti

Ti piacerebbe pubblicare il tuo libro? Mettiti in gioco con Letteralmente!

Ti piacerebbe pubblicare il tuo libro? Mettiti in gioco con Letteralmente!

Nuovissimo concorso suuper per chi ha come sogno nel cassetto quello di pubblicare un libro! Il concorso Letteralmente fa al caso tuo! Se hai meno di

Test per medicina: via alle iscrizioni
Più di 15mila studenti soffrono di disturbi dell’apprendimento
Noi, generazione liquida e liquefatta: la lettera di Thomas Leoncini

Nuovissimo concorso suuper per chi ha come sogno nel cassetto quello di pubblicare un libro! Il concorso Letteralmente fa al caso tuo!

Se hai meno di 30 anni e la passione per la scrittura, questo è il tuo giorno. Se da anni tieni il tuo libro chiuso in un cassetto perchè sei convinto che non potrebbe piacere, questo è il tuo giorno fortunato. Se il tuo sogno è quello di pubblicare un libro, questa è la tua occasione! Partecipando a Letteralmente il tuo libro potrebbe diventare realtà!

Letteralmente, di che si tratta?

Letteralmente è un concorso letterario riservato a tutti i giovani under 30. Ma è il premio quello che le letteralmente vi lascerà a bocca aperta! Il vincitore o la vincitrice del concorso potrà pubblicare il proprio libro con Cairo Editore! Che aspettate?

Il concorso è stato promosso da Agol (Associazione Giovani Opinion Leader), una associazione di giovani professionisti che condividono con il collettivo competenze e passioni. Il loro obiettivo è quello di affrontare con ottimismo e proattività questi tempi difficili.

Come partecipare?

Il motto del progetto Letteralmente è #DoWhatYouCant che trasmette il messaggio di poter fare ciò che è impossibile. Partecipando a questo concorso potresti davvero vedere il tuo libro nelle vetrine delle librerie! Non ti emoziona solo il pensiero? Ma non è tutto! Il tuo libro nel cassetto sarà anche sponsorizzato da una delle maggiori testate nazionali: il Corriere della Sera. Wow! 

Il tema del concorso è “Nulla è impossibile” per questo saranno favorite storie di sogni e di chi ha lottato per raggiungerli. Le storie di chi non si è arreso di fronte alle difficoltà e che ha portato a termine ciò che sembrava impossibile!

La lunghezza del manoscritto deve essere compresa tra le 100 e le 250 cartelle (1 cartella = 2.000 battute).

Per partecipare visita direttamente il sito dedicato, hai tempo fino al 30 ottobre per inviare la tua “opera d’arte”.

Sarà poi il comitato scientifico a individuare il vincitore. In bocca al lupo! 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0