Tor di Quinto: accordo con la Sapienza ma non se ne parla

Tor di Quinto: accordo con la Sapienza ma non se ne parla

Certo tra tutti i posti che potevano scegliere ne hanno preso uno abbastanza lontano dalla Città Universitaria.. però meglio di niente.  #FacceCaso. 

BUTAC : il sito che sfata fake news ha passato qualche giorno in prigione
Italia ultima in Europa per competenze digitali dei docenti
Scuola, sale il numero degli alunni con disabilità

Certo tra tutti i posti che potevano scegliere ne hanno preso uno abbastanza lontano dalla Città Universitaria.. però meglio di niente.  #FacceCaso. 

Sei uno studente Sapienza? Eri al correte del nuovo accordo tra l’Ateneo e gli impianti sportivi di Tor di Quinto? Immagino di no, perché non se ne parla.

La nostra università ha una sua personalissima offerta di servizi sportivi a disposizione degli studenti e della comunità universitaria.. ma spesso e volentieri nessuno ne usufruisce.

Il tuo Ateneo ha attivato Sapienza Sport, un vero e proprio Centro Servizi Sportivi che si occupa di promuovere l’attività fisica tra studenti, professori docenti, personale tecnico-amministrativo e bibliotecario. 

L’Università del Foro Italico metterà a nostra disposizione istruttori specializzati per i corsi e i tornei in programma presso gli impianti. Potremo attingere a tutte le risorse professionali necessarie allo svolgimento di attività sportive.

Certo tra tutti i posti che potevano scegliere ne hanno preso uno abbastanza lontano dalla Città Universitaria.. però meglio di niente.

Con i mezzi pubblici devi prendere la metro B fino alla fermata Jonio, poi l’autobus 69 (direzione Clodio) e scendere alla fermata Tor di Quinto/Fornaci.

Arrivarci è scomodo, però ne vale la pena:

  • un campo da rugby in erba 130m x 69m;
  • una pista d’atletica a 8 corsie;
  • un campo da calcio/rugby in erba 105m x 67m;
  • un campo da calcio in erba 86m x 57,5m;
  • tre campi da tennis regolamentari con fondo in cemento;
  • due campi da calcetto con fondo in greenset;
  • un campo da basket con fondo in cemento;
  • un campo da beach volley;
  • un poligono di tiro con l’arco;
  • una piscina 16m x 33m;
  • un campo polivalente coperto;
  • una sala fitness attrezzata.

Non ti verrebbe da allenarti? 

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0