Tempo di lettura: 2 Minuti

ForTune: la nuova frontiera della radio

ForTune: la nuova frontiera della radio

L’idea funziona. Immagina di avere una stazione radio che trasmette sempre e solo quello che ti piace. #FacceCaso. Hai mai sentito parlare di ForTune

Pesticidi chimici e digitali, è l’ora della disinfestazione al TG USA 2.0
 MammaItalia: come trovare il Made in Italy all’estero



Alternanza scuola-lavoro e caos burocratico

L’idea funziona. Immagina di avere una stazione radio che trasmette sempre e solo quello che ti piace. #FacceCaso.

Hai mai sentito parlare di ForTune? È un’app tutta italiana che propone una soluzione innovativa per chi vuole ascoltare musica senza perdere tempo a scegliere il brano.

A chi è capitato di rimanere deluso dai brani che passano per radio? La soluzione è proprio ForTune. Il software crea un flusso audio continuo, mescolando podcast e brani musicali in base ai tuoi gusti. 

Quando ti registri l’app ti chiede di selezionare una serie di interessi (tra 12 categorie) che definiranno i podcast proposti, e permette addirittura di eseguire il login su Spotify, da cui verranno filtrate le canzoni con cui alternare le trasmissioni (questa cosa solo se hai Premium, in altrimenti potrai solo esprimere la tua preferenza sul genere musicale).

L’idea funziona. Immagina di avere una stazione radio che trasmette sempre e solo quello che ti piace. Volendo c’è anche la sezione News, dove potrai ascoltare due brevi radiogiornali aggiornati ogni ora (uno parla di sport, l’altro di notizie e politica).

ForTune di recente ha anche iniziato a produrre i propri podcast: il primo è “La casa nella notte”, una serie audio thriller che è uscita inn occasione della notte di Halloween, sull’app e sulle principali piattaforme di podcast.

Ovviamente è gratuito, peccato che sia disponibile solo per iOS, ma a breve arriverà anche su Android. Insomma, cosa aspetti a scaricarlo e ad ascoltare tutta la musica che vuoi?

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0