Tempo di lettura: 3 Minuti

Vuoi sapere se la tua scuola è tra le più innovative d’Italia? Leggi qui!

Vuoi sapere se la tua scuola è tra le più innovative d’Italia? Leggi qui!

Lo sapevate che esistono le selezioni internazionali per innovazione e didattica delle scuole? In Italia solo 5 scuole hanno superato le selezioni. Sc

Università, ecco le classifiche del Sole24Ore
Sapienza a porte aperte
VMware: i nuovi corsi all’Università

Lo sapevate che esistono le selezioni internazionali per innovazione e didattica delle scuole? In Italia solo 5 scuole hanno superato le selezioni. Scopri se la tua è considerata tra le più innovative del mondo!

Sono solo 5 le scuole più innovative d’Italia, ovvero quelle che hanno superato le selezioni internazionali per innovazione e didattica. Sono sparse nel territorio nazionale e si sono distinte per le loro caratteristiche all’avanguardia. Scopriamo insieme quali sono e perché hanno vinto.

La lista delle scuole più innovative è stata stilata da Ashoka, la più grande rete internazionale di imprenditori sociali innovativi. Ashoka ha individuato le migliori scuole in Italia dal punto di vista della didattica, queste scuole sono entrate nella rete globale delle Scuole Changmaker. Secondo Ashoka essere dei Changmaker significa essere “aperti, curiosi e pieni di risorse diverse; hanno il coraggio di mettersi in discussione e vedere le cose da una nuova prospettiva”.

Ecco la lista delle scuole più innovative d’Italia:

1 – Scuola Secondaria Superiore I.I.S.S Majorana di Brindisi

Questa scuola super innovativa è munita di tablet e lavagna digitale in ogni classe, ma non solo! All’interno della scuola esiste un’area relax a disposizione di studenti e studentesse. Inoltre, è la prima scuola in Italia a utilizzare l’Oculus rift, ovvero gli occhiali che consentono di entrare nella “realtà digitale”. Ma non è tutto, per qui i libri che i giovani utilizzano per studiare sono tutti auto-prodotti.

2 – Scuola primaria e secondaria inferiore di I.C. San Giorgio di Mantova

In questa scuola tutto si basa sulle nuove tecnologie. É famosa per le tante opportunità offerte a studenti e studentesse in termini di scambi internazionali legati ai progetti europei quali Erasmus+. L’internazionalizzazione è messa al primo posto. Inoltre è la prima scuola a costruire un’aula sperimentale secondo il modello “feng shui“.

Dal 2006 la scuola è anche sede del CTS Nuove tecnologie e disabilità, dove vengono messi a disposizione degli studenti e delle studentesse soggetti/e a disabilità software e hardware dedicati alle loro necessità.

3 – Scuola secondaria superiore Collegio del Mondo Unito U.W.C Adriatic di Duino

Si tratta di un college internazionale a Duino, in provincia di Trieste. Ospita ogni anno circa 200 studenti che provengono da 100 Paesi diversi, insomma un vero full immersion in un contesto totalmente internazionale. Offre ai propri studenti e studentesse l’opportunità di creare un piano di studi completamente personalizzato e che comprende attività diverse come, per esempio, il volontariato.
(Vi abbiamo parlato di quanto il volontariato sia un’attività fondamentale per i giovani in un altro articolo.)

4 – Scuola primaria e secondaria inferiore Città Pestalozzi di Firenze

É una delle primissime scuole in Italia a sperimentare metodi di apprendimento collettivo. Significa che questa scuola-città offre ai propri alunni e alunne programmi multimediali completamente all’avanguardia, ma non solo. Si distingue per i sui progetti di educazione alla cittadinanza, per l’alfabetizzazione, per l’arricchimento delle capacità personali.

5 – Scuola secondaria superiore Liceo Attilio Bertolucci di Parma

Anche qui gli studenti e le studentesse sono al primo posto, si cerca di offrire loro quante più opportunità possibili di arricchimento personale. La scuole gode di un’offerta formativa molto ampia che comprende anche l’educazione alla pace, la stampa 3d, l’orto scolastico e anche una redazione.

E la tua scuola com’è? Pensi che sia abbastanza innovativa per i nostri tempi? #Faccelosapere

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0