Tempo di lettura: 2 Minuti

La polizia mette fine all’occupazione del Virgilio

La polizia mette fine all’occupazione del Virgilio

Dopo un primo tentativo di barricarsi dentro la scuola, sono stati gli stessi studenti ad aprire i cancelli del Virgilio alle due squadre del reparto

Matematica, la Medaglia Fields torna in Italia, l’ha vinta Alessio Figalli
Si boccia sempre meno per il 5 in condotta
AWS : Amazon premia l’Università di Perugia

Dopo un primo tentativo di barricarsi dentro la scuola, sono stati gli stessi studenti ad aprire i cancelli del Virgilio alle due squadre del reparto Mobile della Questura. In tutto sono stati identificati 71 studenti fra cui 48 minorenni e 23 maggiorenni. #FacceCaso.

Ti ricordi la storia dell’occupazione del Virgilio? A quanto pare è volta al termine prima del previsto. Dopo giorni di presidio non autorizzato da parte di un gruppo di studenti, ieri mattina la polizia è intervenuta per sgomberare la famosa scuola di via Giulia.

Ci hanno pensato gli agenti del commissariato Trevi-Campo Marzio ad intervenire subito dopo la segnalazione del preside dell’istituto. A sollecitare l’irruzione degli agenti anche l’Ufficio scolastico regionale e l’associazione dei presidi del Lazio.

Dopo un primo tentativo di barricarsi dentro la scuola, sono stati gli stessi studenti ad aprire i cancelli del Virgilio alle due squadre del reparto Mobile della Questura. In tutto sono stati identificati 71 studenti fra cui 48 minorenni e 23 maggiorenni.

In settimana verranno valutati i danni alla struttura per procedere successivamente ad una denuncia penale e alla richiesta di risarcimento.

Fortunatamente la questione si è risolta in maniera “pacifica” senza resistenze da parte degli studenti.

Come riportato dal Corriere, gli studenti hanno dichiarato. “La polizia avrebbe voluto che sgomberassimo la scuola già sabato, mentre noi studenti avremmo voluto lasciarla tra lunedì e martedì prossimi, non si è riusciti a trovare una mediazione, ma certo non ci aspettavamo lo sgombero”. Durante la settimana di occupazione, i ragazzi hanno organizzato dei corsi con vari ospiti tra cui registi, attori e giornalisti. La pacchia è finita: da domani si torna a fare lezione.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0