“NoBullismo!”: domani a Napoli viene presentata l’app che aiuta le vittime a difendersi

“NoBullismo!”: domani a Napoli viene presentata l’app che aiuta le vittime a difendersi

Potrai scaricare l’app “NoBullismo!” gratis su tutti i tipi di smartphone. Il software consente a chi lo scarica di essere messo in contatto in breve

Armare i docenti contro le stragi a scuola: la soluzione di Trump lascia di stucco
Ricordati di Me: oggi è la giornata mondiale dell’Alzheimer
Torino tra seminari su Seneca e “Scuola possibile”

Potrai scaricare l’app “NoBullismo!” gratis su tutti i tipi di smartphone. Il software consente a chi lo scarica di essere messo in contatto in breve tempo con i principali numeri di emergenza. #FacceCaso.

Domani alle ore 16,30 presso la sala De Stefano del Palazzo delle Arti di Napoli, verrà presenta alla città la nuova app “NoBullismo!” realizzata dall’Inner Wheel Italia su iniziativa di Francesco de Giovanni di Santa Severina, presidente della Prima Municipalità del Comune di Napoli e Francesca Galgano, presidente della Consulta Pari Opportunità della Prima Municipalità. 

Potrai scaricare l’app “NoBullismo!” gratis su tutti i tipi di smartphone. Il software consente a chi lo scarica di essere messo in contatto in breve tempo con i principali numeri di emergenza, oltre che con il sito che il Miur (Ministero Università e Ricerca) ha dedicato al problema, dove troverai informazioni sulle principali associazioni che in Italia si occupano di bullismo e cyberbullismo, nonché tutte le norme giuridiche riguardanti l’argomento.

Oltre al presidente della Prima Municipalità, Francesco de Giovanni di Santa Severina, prenderanno parte alla presentazione dell’app i presidenti delle Municipalità che hanno aderito all’iniziativa: Paolo de Luca, Quinta Municipalità; Salvatore Boggia, Sesta Municipalità; Maurizio Moschetti, Settima Municipalità; Apostolos Paipais, Ottava Municipalità; Lorenzo Giannalavigna, Nona Municipalità.

Non mancheranno nemmeno i moderati dalla giornalista Armida Parisi, che interverranno durante la presentazione:

Patrizia Esposito, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Napoli; Claudia De Luca, Sostituto Procuratore presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli; Annamaria Falconio, presidente Inner Wheel Italia; Francesco Tortona, psicologo, presidente dell’associazione RiCrea.

Parteciperanno anche i dirigenti delle scuole che hanno manifestato interesse al riguardo: I.C. Fiorelli, Scuola media Tito Livio, Scuola media Carlo Poerio, Liceo classico Umberto I, Istituto Pontano, Liceo statale Giuseppe Mazzini, Istituto superiore Pagano-Bernini.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0