Keaton celebra le Giornate Mondiali consigliando film agli studenti

Keaton celebra le Giornate Mondiali consigliando film agli studenti

Non perderti questi titoli per ricordare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, la Giornata Internazionale dei Migranti e la Giornata della Memoria. 

Farcebook Marketplace è arrivato in Italia
La musica è davvero una “distrazione”? Ecco a voi 5 artisti che con il loro sound potrebbero aiutarvi per la futura sessione
Indeciso sulle elezioni del 4 marzo? Arriva il navigatore elettorale

Non perderti questi titoli per ricordare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, la Giornata Internazionale dei Migranti e la Giornata della Memoria. #FacceCaso. 

Il 10 dicembre è la Giornata Mondiale dei Diritti Umani e in questa occasione la piattaforma Keaton, ha deciso di proporre 5 film per scuotere le coscienze degli studenti.

  • Oltre la Notte, uscito quest’anno. Il film affronta il tema della condizione femminile nell’urto con il fenomeno del terrorismo. 

  • Diaz pone l’attenzione sulla legalità e la giustizia, ripercorrendo i tragici avvenimenti del G8 di Genova. 
  • Sami Blood è un film del 2017 che parla della condizione del popolo Sami, meglio conosciuto come lappone, pesantemente discriminato in Svezia negli anni ‘30. 
  • Figlio di Nessuno uscito nel 2015 racconta òa storia vera del ragazzino cresciuto con i lupi, ritrovato nella primavera del 1988 fra le montagne della Bosnia.
  • Il Caso Spotlight, del 2015 racconta le vicende di un team di giornalisti investigativi del Boston Globe che nel 2002 scoprì l’insabbiamento sistematico degli abusi sessuali commessi su minori da 70 sacerdoti.

Per la Giornata Internazionale dei Migranti del 18 dicembre Keaton consiglia:

  • Sea Sorrow, il dolore del mare, si tratta di un film che con stile documentaristico si mette sulle tracce della storia della condizione di rifugiato. 
  • My name is Adil, del 2016, è di genere biografico. Racconta la storia di Adil, un tredicenne marocchino che all’inizio degli anni Duemila non vuole restare in un Marocco e vuole raggiungere il padre emigrato in Italia, dove finalmente potrà studiare. 
  • Styx, del 2018, narra la storia di una dottoressa quarantenne, Rike con l’hobby della vela che vuole raggiungere un paradiso in terra: l’isola di Ascensione. Il medico si troverà davanti al dilemma se accogliere sulla sua imbarcazione dei naufraghi migranti.

Per quanto riguarda i titoli consigliati per celebrare il 27 gennaio, Giornata della Memoria, abbiamo:

  • La Signora dello zoo di Varsavia, racconta lo strenuo coraggio di una coppia polacca, Antonina e Jan Zabinski, che durante l’occupazione tedesca di Varsavia del 1939 riuscirono a nascondere 300 ebrei nelle gabbie e nelle gallerie sotterranee dello zoo distrutto dai bombardamenti. 

  • Remember, un thriller con al centro l’antisemitismo. Il protagonista è Zev, un novantenne che raggiunge l’America dove si trova la guardia nazista che ha sterminato la sua famiglia per vendicarsi. 
  • Il Grande Dittatore, il capolavoro di Charlie Chaplin restaurato dalla Cineteca di Bologna. 

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0