Tempo di lettura: 2 Minuti

Cristoforo Colombo e cerchi giganti; avete indovinato, è il TG USA!

Cristoforo Colombo e cerchi giganti; avete indovinato, è il TG USA!

Nell'edizione odierna parleremo di misteriosi cerchi di ghiaccio, del Colombo che scoprì l'America e di molto altro; restate con noi. Stando in Itali

WEP organizza un incontro a Bologna: cosa aspetti a partire?

UniBologna e Fondazione Mic insieme per il restauro

Premio Nazionale Insegnanti: ecco i 5 vincitori

Nell’edizione odierna parleremo di misteriosi cerchi di ghiaccio, del Colombo che scoprì l’America e di molto altro; restate con noi.

Stando in Italia, si sa, non risulta difficile rimanere informati su quelli che sono gli eventi e le problematiche che caratterizzano le università del nostro Paese. E’ un po’ più raro, invece, leggere o ascoltare notizie sugli atenei esteri, in particolare su quelli d’oltreoceano.

Per ovviare a questo problema noi di FacceCaso abbiamo ideato una rubrica settimanale che ha come obbiettivo quello di portare alla vostra attenzione, attraverso dei flash, le 3 news più interessanti che hanno caratterizzato il panorama universitario statunitense. Siete pronti? Questo è TG USA, let’s start!

Rovescio e dritto…nella storia

Questa settimana si è scritta una pagina importantissima nel libro di storia dello sport universitario americano. La 25enne statunitense Danielle Collins, laureata in comunicazione all’Università del Virginia, è infatti diventata la prima tennista di formazione collegiale a centrare la semifinale di un torneo dello Slam; lo ha fatto a Melbourne, nella splendida cornice degli Australian Open.

Cristoforo Colombo censurato

E’ ciò che accadrà presto alla Notre Dame University dell’Indiana, dove il presidente John Jenkins ha comunicato via mail agli studenti dell’ateneo la copertura dei murales, che ritraggono lo storico esploratore italiano, presenti all’entrata del Main Building di Notre Dame. Il motivo? Beh, pare che i ritratti di Colombo siano offensivi per i discendenti delle popolazioni indigene locali.

Ciak, si…gira

Girando su se stesso ha fatto il giro del mondo; stiamo parlando del gigantesco cerchio di ghiaccio comparso una decina di giorni fa a Westbrook (Maine), nel bel mezzo del fiume Presumpscot. Dopo essere sopravvissuto alle intemperie che si sono recentemente abbattute sulla cittadina statunitense, il cerchio verrà ora osservato da vicino grazie ad una webcam installata dalla Brown University, che riprenderà i suoi movimenti h24.

 

E con quest’ultima notizia termina qui quest’edizione del TG USA. Noi ti ringraziamo per averci seguito, ti auguriamo una buona serata e se sei arrivato a leggere fin qui allora…FacceCaso!

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0