Tempo di lettura: 3 Minuti

Uscite discografiche del Venerdì: 22 Marzo 2019

Uscite discografiche del Venerdì: 22 Marzo 2019

Il secondo giorno di primavera ricco di nuove uscite discografiche con il fermento della scena rap. Una settimana ricca di nuove uscite discografiche

Trento: professoressa licenziata perché lesbica
Design del Caso: Il metodo di Munari
Clitennestra, voi la mia coscienza, io il vostro grido a teatro dal 21 al 24 febbraio

Il secondo giorno di primavera ricco di nuove uscite discografiche con il fermento della scena rap.

Una settimana ricca di nuove uscite discografiche, con l’arrivo della primavera e con le giornate che si allungano anche gli artisti sono pronti a far uscire i nuovi lavori. In Italia la scena rap e trap è in fermento. Torna Nesli con Vengo in pace, un album dove in alcuni brani sembra esser tornato leggermente sui vecchi passi che aveva trascurato per sonorità più pop. Rkomi aveva anticipato l’album con Blu, in duetto con Elisa che aveva definito il ragazzo una voce nuova e particolare su Allmusic, ora il suo disco Dove gli occhi non arrivano è fuori. Anche Gionny Scandal, ha lanciato la prima raccolta dei suoi lavori dal titolo Le Origini. Nella scena Indie e pop dopo la lontana avventura a X-Factor tornano gli scanzonati Cecco & Cipo con un nuovo album, Straordinario. Insieme a loro anche Ainè con Niente di me un disco che per l’artista rappresenta un riscatto. Infine è da tener d’occhio Minaper, la cantautrice romana, dalle canzoni perfette per la mezza stagione che ricordano le sonorità del sud della Consoli: per lei fuori Tangenziale.

Rkomi – Dove gli occhi non arrivano

Le nostre uscite discografiche di oggi si aprono con i dodici brani per il secondo album di Rkomi, Dove gli occhi non arrivano”. Dopo il disco di platino per le oltre 50.000 unità di copie vendute con “Io in terra” e altri tre dischi di platino e quattro dischi d’oro per i brani contenuti nel disco, il giovane e promettente artista torna alla ribalta anticipando l’album con Blu, in duetto con Elisa. Inoltre nell’album troviamo anche le collaborazioni con gli amici Ghali, Sfera Ebbasta e Carl Brave e un sorprendente duetto con Jovanotti, che è rimasto colpito dal talento del ragazzo.

Ainè – Niente di me

Ainè, al secolo Andrea Nardinocchi, musicista romano che debuttò nel 2013 con Il momento perfetto” disco dalle sonorità Soul, R&B ed Elettronica, portandolo anche sul palco di Sanremo tra le nuove proposte. Oggi invece come Ainè pubblica il suo secondo album Niente di me dove crea l’alchimia perfetta tra i suoni digitali a quelli analogici di chitarre organi e batteria più coinvolgenti. Dal ritmo pop e dalle complesse strutture del jazz, quest’album potrebbe essere il giusto compromesso per funzionare nella scena attuale in Italia.

La Municìpal – Finirà tutto quanto

I due fratelli Tundo, Carmine e Isabella sono cuore e anima del duo La Municìpal, tornati con il nuovo singolo Finirà tutto quanto che anticipa l’album in uscita il 29 Marzo. La band sarà live a Roma il 22 Marzo nel format di iCompany La musica attuale, nel cuore di San Lorenzo (qui la notizia dell’evento). Il brano, uscito il 18 Marzo viene così descritto:

Il primo brano del nuovo album si apre con un suono molto potente, molto vicino all’attitudine live della band. È un brano esistenziale, un dialogo tra una persona fortunata e una che lo è stata meno, proveniente da molto lontano. Ad un certo punto i ruoli si invertono, fino a capire che in realtà tutti i problemi che pensiamo possano essere insormontabili sono invece nostre gabbie mentali, anche perché poi alla fine “finirà tutto quanto” e siamo tutti uguali nei confronti della morte.

#FacceCaso

Di Dario Argenziano

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0