Tempo di lettura: 1 Minuti

Tutti Giù Parterre e La Notte Gialla

Tutti Giù Parterre e La Notte Gialla

Due anni di Tutti Giù Parterre, a Largo Venue si festeggia con i Concerto, i Costiera e altre cinque band. Due anni di Tutti Giù Parterre, il format

Anche il concerto degli U2 a Roma nella bufera dei biglietti
Concerto al buio: di sold out in sold out, si torna a Roma
The Boss is Back! Ecco le date del tour italiano di Bruce Springsteen

Due anni di Tutti Giù Parterre, a Largo Venue si festeggia con i Concerto, i Costiera e altre cinque band.

Due anni di Tutti Giù Parterre, il format musicale nato dalla community per la promozione di musica indipendente, festeggia il suo compleanno nella capitale nei giardini di Largo Venue. La Notte gialla, questo è il nome per battezzare quella che si è presentata come una serata di ottima musica e una line up ricca di sorprese della nuova scena e non solo. Non solo la scelta degli artisti presenta una varietà di sonorità e spettacolo, ma anche i partner scelti per la serata hanno donato quel tocco in più per renderla magica. Grazie all’unione di diversi obiettivi in questi due anni Tutti giù Parterre è arrivato a permettere agli artisti di suonare in tantissime loro serate tra Milano e Roma attraverso i loro format supportati da Ostello Bello e il Pierrot le Fou, oltre a fornire sempre aggiornamenti in maniera costante su tutte le novità della scena con i loro live report, interviste e news della musica.

LA NOTTE GIALLA

Una serata in giallo, nella location di Largo Venue piena di palloncini del medesimo colore per festeggiare il compleanno di Tutti Giù Parterre. Ad accompagnare il pubblico fra i tantissimi live e dirigere la serata due grandi artiste e personalità della scena, Giorgia Groccia e Emanuela Mereo (la seconda è anche la fondatrice), entrambe meglio conosciute anche come Caffèlatte ed Edwige. Ad aprire la serata è Vittorio Belvisi, poi il cantautore romano dalle sonorità della new wave Pierniente, presentato da It’s up 2u!. Seguono i due gruppi, Martiri e Lov-Fi, i primi freschi freschi di tante playlist di Spotify con il loro singolo Le 6, presentati dalla loro etichetta Noise Symphony; gli altri invece da casa Sbaglio Dischi, sorprendono con i loro suoni e testi cosi particolari da trovar difficile associarli ad una corrente attuale della musica nostrana. Cambia l’aria e il palco, la nuova scena rappresentata ora da In Arte Gibilterra proposto da Limonata Dischi porta con se un simbolo dell’underground romano, Puccio Carogna direttamente dal Truceklan. Prima delle due guest della Line up tocca all’artista selezionato attraverso l’app di I Live Music, ovvero Laminè volto noto tra i finalisti di Genova per voi, il contest per autori organizzato da Universal Music. Infine IDontExist, Angelo Ferrante, già membro dei Fuyu: con questo nuovo progetto crea il connubio perfetto tra il rap della vecchia scuola e suoni ultra moderni ed è la proposta da ITPOP ITALIA.

I Concerto e i Costiera

Il punto forte della serata è stata sicuramente la capacità di unire più sonorità sullo stesso palco, che unissero i diversi rami di questo immenso universo chiamato Indie. Possiamo notare questo con i Concerto, un progetto nato dalla musica elettronica che unisce il talento di Alessandro Donadei e Biancamaria Scoccia in un live che incuriosisce e non passa inosservato. I Costiera arrivano, come suggerisce il nome, dalla costiera Amalfitana e con il loro singolo Shangai hanno conquistato le playlist di Spotify e gli addetti ai lavori. Con una formazione in trio hanno dato una fantastica chiusura a questo compleanno prima di lasciar spazio al Djset.
Sponsor ufficiale di questo grande evento è Kate Creative Studio che sin dalla sua nascita opera in ambito musicale per produrre qualità ad altissimi livelli.
Media Partner: ExitWellIndiepanchineFacceCasoItpop ItaliaLe Canzoni Fanno BeneIl Faro IndieCheap Sound, iLiveMusic, Sei tutto l’indie di cui ho bisogno, It’s Up 2U, Le Rane, PorkettaRock.

#FacceCaso

Di Dario Argenziano

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0