Tempo di lettura: 2 Minuti

Tirocini MAECI-CRUI: il nuovo bando per 195 stage in tutto il mondo!

Tirocini MAECI-CRUI: il nuovo bando per 195 stage in tutto il mondo!

Apre il nuovo bando per i tirocini MAECI-CRUI, centinaia di opportunità di tirocini nelle sedi diplomatiche italiane di tutti e quattro i continenti!

Sprechi e Università
LUISS Open, una nuova piattaforma per la ricerca
Stranieri all’Università: Lombardia è la scelta

Apre il nuovo bando per i tirocini MAECI-CRUI, centinaia di opportunità di tirocini nelle sedi diplomatiche italiane di tutti e quattro i continenti!

Il bando per i tirocini MAECI-CRUI è quello più atteso in assoluto per tutti gli studenti e le studentesse italiane che aspirano a una carriera internazionale e/o diplomatica. L’opportunità di fare un’esperienza all’estero in una delle centinaia di sedi diplomatiche italiane nel mondo è un vero privilegio. Vediamo come funziona e chi può partecipare.

I tirocini MAECI-CRUI

L’opportunità che tutti gli studenti di relazioni internazionali (e non solo) aspettano con ansia ogni anno, nasce da una collaborazione tra: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale (MAECI) e Fondazione CRUI, che sarebbe il braccio operativo della Conferenza dei Rettori delle Università italiane.

Gli studenti e le studentesse che saranno selezionati per prendere parte a una delle 395 posizioni aperte potranno lavorare in una sede diplomatica per tre mesi. Parlando praticamente, si occuperanno di fare ricerca, studi e elaborazione di dati relativamente al lavoro della sede ospitante. Non solo, i/le tirocinanti potrebbero essere anche coinvolti nell’organizzazione di eventi.

Chi può partecipare?

La possibilità di partecipare ai tirocini MAECI-CRUI dipende dal tipo di corso di laurea che si frequenta. In questo senso le opportunità possono essere di due tipi:

  • Per tutte le sedi diplomatiche (Ambasciate e Rappresentanze permanenti) potranno presentare domanda gli studenti e le studentesse iscritti ai corsi di laurea che, secondo la legge italiana, prevedono la possibilità di carriera diplomatica. La lista specifica è disponibile nel bando.
  • Per gli Istituti Italiani di Cultura (IIC) la lista dei corsi di laurea che possono partecipare è più ampia.

Potranno partecipare solamente gli studenti delle università italiane che hanno aderito all’iniziativa. A questo link è disponibile la lista degli atenei partecipanti.

Come partecipare?

La selezione avviene in modo particolare e non troppo facile. Per prima cosa si dovrà compilare il proprio CV online nel sito dedicato. Il successivo passaggio, invece, sarà in mano all’Università di appartenenza, che dovrà compiere una preliminare scrematura tra i propri studenti. In seguito avverrà la vera e propria selezione.

Scadenze

Attenzione, qui veniamo alle informazioni più importanti. Le date da tenere a mente sono:

  • 7 giugno 2019ore 17.00 termine ultimo per compilare la domanda di partecipazione.
  • 9 settembre 2019 – data di inizio del tirocinio (nel caso si venisse selezionati)
  • 7 dicembre 2019 – data di fine del tirocinio

Si tratta di un’opportunità davvero interessante, io non mi farei scappare l’occasione.
Qui trovate il link diretto al bando.

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0