Tempo di lettura: 3 Minuti

AccadeMibac: Il premio per i nuovi artisti italiani

AccadeMibac: Il premio per i nuovi artisti italiani

Tra le tante opportunità che vengono continuamente proposte ai giovani, anche quest’anno non mancherà quella del Premio " AccadeMibac ". L’ " AccadeM

Agenzia Nazionale per i Giovani: bombe radio!
Juvenes Translatores: let’s do it!
Analfabetismo digitale, siamo i primi!

Tra le tante opportunità che vengono continuamente proposte ai giovani, anche quest’anno non mancherà quella del Premio ” AccadeMibac “.

L’ ” AccadeMibac ” è una nuova iniziativa promossa e prodotta dalla Direzione Generale Arte e Architetture contemporanee e Periferie urbane del MiBAC con l’intento di promuovere i giovani artisti italiani e di valorizzare le Accademie di Belle Arti quali istituzioni di alta formazione artistica, offrendo anche esperienze di crescita professionale agli artisti italiani.

A chi si rivolge?

Possono partecipare le Accademie di Belle Arti, sia statali sia private legalmente riconosciute. Ad ogni Accademia, inoltre, viene offerta la possibilità di candidare, tra i propri iscritti e/o diplomati, fino a tre artisti under 28.

Il Premio

I tre motivi per i quali provare a partecipare? Tre opportunità:

  1. l’invito a partecipare a una importante mostra che si terrà in occasione della Quadriennale d’arte 2020;
  2. il sostegno alla produzione di un’opera per la mostra;
  3. una residenza artistica all’estero, di tre o sei mesi, in una organizzazione di elevato profilo in Europa.

La valutazione?

Una Commissione di esperti giudicherà le candidature sulla base del curriculum, del portfolio, di una lettera motivazionale e selezionerà, tra queste, dieci artisti da ammettere a una mostra che si terrà in occasione della Quadriennale d’arte 2020 (in programma al Palazzo delle Esposizioni, dal 1° ottobre 2020 all’11 gennaio 2021).
I dieci artisti selezionati riceveranno, inoltre, un contributo di 10.000 euro alla produzione di un’opera, che concorderanno con il curatore della mostra. Gli autori dei tre lavori più significativi, a giudizio di una giuria, avranno l’opportunità di partecipare a una residenza artistica all’estero, di tre o sei mesi, presso una organizzazione di elevato profilo in Europa.

Cosa fare per partecipare?

Le candidature devono essere inviate, come da regolamento, entro il 29 luglio 2019 all’indirizzo: quadriennalediroma@pec.it.. Qualora voleste saperne di più, il Bando e i moduli di candidatura sono disponibili su QUESTO SITO e QUEST’ALTRO SITO.

#FacceCaso

Di Chiara D’Addesa

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0