Tempo di lettura: 2 Minuti

HIV sconfitto, la medicina trionfa al TG USA

HIV sconfitto, la medicina trionfa al TG USA

Nell'edizione odierna parleremo di un importante passo avanti nella lotta all'HIV, delle proprietà “raffreddanti” del latte e non solo... Stando in I

Virus HIV: aumentano i casi tra i giovani
Questi giovani d’oggi che non usano il preservativo
Scoperte molecole che attaccano il virus HIV

Nell’edizione odierna parleremo di un importante passo avanti nella lotta all’HIV, delle proprietà “raffreddanti” del latte e non solo…

Stando in Italia, si sa, non risulta difficile rimanere informati su quelli che sono gli eventi e le problematiche che caratterizzano le università del nostro Paese. E’ un po’ più raro, invece, leggere o ascoltare notizie sugli atenei esteri, in particolare su quelli d’oltreoceano.

Per ovviare a questo problema noi di FacceCaso abbiamo ideato una rubrica settimanale che ha come obbiettivo quello di portare alla vostra attenzione, attraverso dei flash, le 3 news più interessanti che hanno caratterizzato il panorama universitario statunitense. Siete pronti? Questo è TG USA, let’s start!

Cannabis, da droga illegale a materia universitaria

La cannabis compie un altro passo in avanti nel suo percorso di “redenzione”. La droga leggera più famosa del mondo, infatti, diventerà presto oggetto di studi universitari, con il primo corso di laurea interamente dedicato. Si tratta più precisamente di un master di durata biennale fortemente voluto dalla School of Pharmacy dell’Università del Maryland. Le iscrizioni sono già state aperte.

Tagli-incolli il DNA e l’HIV se ne va

Hanno raggiunto un traguardo storico i ricercatori della School of Medicine della Temple University e del Medical Center dell’Università del Nebraska, che sono riusciti ad eliminare il virus dell’AIDS presente nel DNA di alcuni topi attraverso una terapia che sfrutta medicinali antiretrovirali a lunga durata d’azione e tecnologie di editing genetico basate sulle cosiddette “forbici molecolari”. In altre parole per vincere la malattia bisogna taglia-incollare la porzione di DNA che ha debellato l’HIV.

Troppo piccante? Un po’ di latte e passa la paura

A qualcuno di voi sarà sicuramente capitato di addentare per sbaglio un peperoncino per poi sentire la propria a bocca andare a fuoco. La prima cosa che viene da fare in quei casi è bere un bicchiere d’acqua ma dopo un’indagine scientifica che ha coinvolto 72 persone, gli studiosi della Pennsylvania State University sono giunti alla conclusione che la bevanda più adatta a placare il bruciore è invece il latte.

E con quest’ultima notizia termina qui quest’edizione del TG USA. Noi ti ringraziamo per averci seguito, ti auguriamo una buona serata e se sei arrivato a leggere fin qui allora…FacceCaso!

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0