Tempo di lettura: 2 Minuti

Quando a scuola ci si diverte, tre sit-com con protagonisti gli studenti

Quando a scuola ci si diverte, tre sit-com con protagonisti gli studenti

Oltre che di sofferenza, la scuola può essere anche un luogo di divertimento. Ecco a voi tre sit-com (da vedere o ri-vedere) che lo provano. Ormai è

Un messaggio per il primo giorno di Scuola
Roma, addio Ex Dogana. Arriva un ostello a San Lorenzo
Un sito per vedere quanto tempo guardi Serie Tv

Oltre che di sofferenza, la scuola può essere anche un luogo di divertimento. Ecco a voi tre sit-com (da vedere o ri-vedere) che lo provano.

Ormai è trascorso quasi un mese e mezzo dalla fine delle scuole e anche se non si può dire che voi studenti abbiate nostalgia del vostro istituto, siamo sicuri che alcuni di voi avvertono comunque la mancanza di quelle sensazioni assurde e paradossali che si provano solo tra le mura scolastiche.

Sensazioni che magari vorreste riassaporare, anche, perché no, per farvi una risata. E allora in attesa di rientrare in classe e riprendere le lezioni (tranquilli, avete ancora un tempo per riposarvi) ecco a voi tre sit-com che mostrano perfettamente il lato comico e divertente della scuola.

Quella nostrana: Quelli dell’intervallo

Ambientata nel corridoio di una scuola media italiana, questa situation comedy adolescenziale prodotta da Disney Channel Italia segue le disavventure di tredici ragazzi. Tra amori non corrisposti e professoresse terrificanti, questa serie riuscirà sicuramente a strapparvi qualche risata, sfruttando anche la comicità versatile di guest star come Enzo Iacchetti, Max Pisu, Pino Insegno e Gabriele Cirilli. Visione fortemente sconsigliata agli “sgorbi”.

Quella americana: Ned-Scuola di sopravvivenza

Sit-com molto apprezzata oltreoceano, “Ned-Scuola di sopravvivenza” racconta la vita scolastica di Ned, uno studente californiano che si prende la briga di spiegare agli spettatori come affrontare le difficoltà della scuola servendosi di un manuale da lui scritto. La serie affronta temi delicati come il bullismo e i problemi di adattamento con leggerezza, regalando scene assurde quanto memorabili. Da vedere a tutti i costi se ci si sente scolasticamente perseguitati.

Quella animata: Ricreazione

Sebbene segua le vicende di una scuola elementare, questa serie animata andata in onda a cavallo tra la fine degli anni ’90 e i primi del 2000 risulta essere adatta a tutte le età. Pur rientrando nel genere comedy, infatti, “Ricreazione” si presenta come una parodia scolastica della società attuale, esplorando argomenti come la carenza di fondi destinati alle scuole e il loro conseguente degrado. Da vedere, senza se e senza ma.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0