Tempo di lettura: 2 Minuti

Tirocinio: offerta formativa all’Istat

Tirocinio: offerta formativa all’Istat

Tirocinio: l’Istat offre un percorso formativo curricolare per studenti universitari. È un’occasione di arricchimento personale e di crescita professi

Università di Torino: la vitamina D potrebbe ridurre il rischio contagio Coronavirus
I musei che vanno meglio? Quelli più digitali e social!
Il 25 aprile: da valore istituzionale a semplice festa

Tirocinio: l’Istat offre un percorso formativo curricolare per studenti universitari. È un’occasione di arricchimento personale e di crescita professionale.

Tirocinio, perché è importante?

Il tirocinio è una tappa fondamentale per lo studente, per tre motivi fondamentali.

    • L’opportunità di mettere in pratica gli insegnamenti teorici.
    • La socializzazione con il futuro ambiente lavorativo.
    • La possibilità di avere una crescita personale, oltre che professionale.

Quindi, non fatevi scappare quest’occasione.

Cos’è l’Istat?

L’Istat è l’ufficio nazionale di statistica. Nasce nel 1926 e si occupa di fornire statistiche ufficiali a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici.
Così facendo quest’organizzazione si impegna al servizio della collettività con:

    • informazioni statistiche;
    • analisi;
    • previsioni di qualità elevata.

L’offerta formativa curricolare

L’Istat offre la possibilità di svolgere un tirocinio agli studenti universitari.
Sono quattro gli Atenei che hanno aderito al programma Emos, Master europeo per la statistica ufficiale: le Università di Pisa, Roma (La Sapienza), Firenze e Bergamo.
La domanda dovrà essere presentata a partire dal 2 settembre 2019, all’indirizzo tirocini@istat.it.
I tirocini saranno assegnati sino ad esaurimento posti.
Il tirocinante sarà supportato da un tutor universitario e da un tutor Istat.
Al termine dell’esperienza formativa, il tirocinante preparerà una relazione su ciò che ha svolto. Inoltre, per offrire sempre un servizio migliore, il tirocinante dovrà compilare un questionario di gradimento.

Chi può candidarsi?

Tutti gli studenti universitari. Sono ritenuti inclusi anche gli studenti di master universitari e di corsi di dottorato.
L’unico requisito importante è l’iscrizione ad un corso di studio, in cui è prevista l’attivazione del tirocinio con apposite convenzioni tra l’Università e il soggetto ospitante, l’Istat.

Gli obiettivi

    • Realizzare attività di ricerca su argomenti di attualità.
    • Consentire esperienze di approccio alla statistica ufficiale.
    • Formare i giovani che vogliono ricoprire professioni statistiche.

Non lasciatevi scappare questa opportunità. Quindi, andate sul sito e raccogliete le informazioni necessarie.

#FacceCaso

Di Claudia Marano

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0