Tempo di lettura: 2 Minuti

Stage4eu: l’app per tirocini in Europa

Stage4eu: l’app per tirocini in Europa

Stage4eu è l'applicazione gestita dal Fondo Sociale Europeo, che mette in contatto domanda e offerta di stage in tutta Europa. Voglia di provare un e

Fidget, nuova mania antistress dagli Stati Uniti
Stop ai furbetti: l’Università di Parma licenzia quattro dipendenti
Come si scelgono i libri ai tempi del web

Stage4eu è l’applicazione gestita dal Fondo Sociale Europeo, che mette in contatto domanda e offerta di stage in tutta Europa.

Voglia di provare un esperienza di lavoro all’estero? Per i giovani il pensiero è sempre più frequente. Molti sono persino disposti ad arrivare fino in India o in Australia. Senza, però, dover arrivare dall’altra parte del mondo, in Europa c’è da poco un app che intercetta questa nuova “domanda di lavoro”. Si chiama Stage4eu.

Ideata e gestita dal Fondo Sociale Europeo, mette in contatto la domanda e l’offerta di stage in tutta l’UE. Aziende, grandi o piccole, e agenzie internazionali aggiornano quotidianamente le proposte formative e le opportunità di tirocinio. Tramite l’applicazione si possono impostare preferenze e aree professionali specifiche per orientare la propria ricerca. Per ogni paese vengono fornite delle schede informative sulla regolamentazione, riferimenti utili e indicazioni per il soggiorno in loco.

È totalmente gratuita, il che ne ha favorito da subito una gran diffusione. Già 5.300 utenti l’hanno scaricata e le visite dirette sul sito hanno sfondato quota 44.000 in 12 mesi. 3.700 offerte pubblicate in un anno. Spagna, Francia, Germania e Regno Unito le mete più gettonate dai ragazzi. La durata media degli stage in Europa è 6 mesi. E spesso l’esperienza di lavoro all’estero si rivela determinante quando si torna nel proprio paese. Perché il proprio curriculum, agli occhi dei recruiter, assume decisamente più valore.

Questa tecnologia dà anche maggiori possibilità ai giovani di cimentarsi in un’occupazione adeguata al proprio percorso formativo. Invece che essere costretti ad accettare qualsiasi cosa pur di mettere due soldi in tasca, si può puntare ad assecondare i propri gusti e inclinazioni.

Dal punto di vista delle imprese, inoltre, c’è un altro aspetto da non sottovalutare affatto. Stage4eu aiuta a combattere lo skill mismatch. Vale a dire quel disallineamento tra competenze ricercate e presenti: la difficoltà a trovare le figure professionali adeguate per le imprese. fenomeno che è molto presente, purtroppo, nel nostro Paese.

#FacceCaso

Di Tommaso Fefè 

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0