Tempo di lettura: 3 Minuti

Ritorno a scuola: suonano le campanelle!

Ritorno a scuola: suonano le campanelle!

Tra l'11 e il 12 settembre per la maggior parte dei ragazzi è iniziato il ritorno a scuola, vediamo chi ha già iniziato e chi no, ma guardiamo anche l


Alternanza scuola-lavoro: studenti impegnati anche d’estate
Presepe e albero di Natale nelle scuole: a Bologna i presidi rivendicano la propria autonomia
Niente esami di stato per i dirigenti scolastici delle scuole secondarie di primo grado

Tra l’11 e il 12 settembre per la maggior parte dei ragazzi è iniziato il ritorno a scuola, vediamo chi ha già iniziato e chi no, ma guardiamo anche le vacanze!

In alcune regioni d’Italia si sentono già le campanelle che decretano il ritorno a scuola e l’inizio dell’anno scolastico. In altre, i ragazzi hanno ancora qualche giorno di vacanza e inizieranno direttamente lunedì prossimo. Vediamo oggi i vari calendari scolastici e le particolarità per ogni regione!

La più celere di tutte è stata la Provincia Autonoma di Bolzano che ha riportato tutti i bambini a scuola il 5 settembre, un po’ in linea con i cugini austriaci e tedeschi. Segue a ruota il Piemonte, che ha iniziato il 9 settembre ma le scuole si fermeranno qualche giorno per la Settimana dello Sport, in programma dal 22 al 26 febbraio 2020.

In questi giorni hanno iniziato alcune regioni sia del Nord che del Sud, come la Basilicata, la Campania, l’Umbria e il Veneto per quanto riguarda la giornata dell’11 settembre e Valle D’Aosta, Provincia Autonoma di Trento, Sicilia, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Molte di loro prevedono, durante l’anno, qualche ponte qua e là, come quello di Carnevale il 24 e 25 febbraio e nel caso della Lombardia anche il Carnevale Ambrosiano, una settimana dopo.

Le Regioni rimanenti danno il via all’anno scolastico quasi tutte il 16 settembre a parte la Puglia, che ha il record delle vacanze più lunghe (beati loro) che dureranno fino al 18 settembre, giorno in cui tutto lo stivale sarà definitivamente tornato a scuola.

Sono state poi decise le vacanze di Natale e di Pasqua che andranno dal 23 dicembre al 6 gennaio per il primo e dal 9 al 14 aprile per la seconda. Ogni scuola ha poi il potere di decidere i ponti e il proprio calendario anche in base alle festività regionali e cittadine. Ma attenzione possono esserci delle scuole con qualche problemino che riapriranno un po’ più tardi, verifica sempre!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0