Tempo di lettura: 2 Minuti

Capodanno last-minute by FacceCaso

Capodanno last-minute by FacceCaso

Come ogni anno ti sei ridotto all'ultimo? Tranquillo, ci sono i consigli di FacceCaso, per un capodanno perfetto da passare con chi vuoi. Dì la verit

Una tre giorni per la robotica
Scandalo a Bari, quando chi copia è il professore
Via il numero chiuso all’Università di Bari

Come ogni anno ti sei ridotto all’ultimo? Tranquillo, ci sono i consigli di FacceCaso, per un capodanno perfetto da passare con chi vuoi.

Dì la verità: non ti andava di metterti a parlare di Capodanno a Settembre. Gli amici, la famiglia, già avevano prenotato una casetta lì, dove erano stati bene l’anno scorso. E tu niente. Se ne riparlerà.

Poi è arrivato Ottobre: “Eh, si potremmo parlarne, ma sai c’è la pigiatura dell’uva, il vino da fare. Sono impegnato, sarà per un’altra volta eh”.

E a Novembre? Novembre eri triste. Sono iniziate le giornate uggiose, il brutto tempo, la pioggia, il freddo. Che diavolo, non ti andava di parlare di feste. E poi il lavoro si accumulava, lo studio, i libri da leggere. E così sei arrivato sui gomiti a Dicembre.

Qui c’è l’Immacolata, e i regali da preparare, gli infiniti pasti da mangiare e così via… e ora che manca 1 giorno a Capodanno sei nel panico !

Beh, te lo meriteresti un pochino… ma visto che ci siamo capitati tutti e che dobbiamo tenderci la mano nel momento di bisogno, vogliamo darti qualche consiglio last-minute. Certo, non Parigi, troppo facile, e poi ci vuole l’aereo. No, pensavamo a qualcosa di più nostrano, da raggiungere in auto magari.

Capodanno last-minute

Capodanno in Maremma: bellissima la Maremma, così verde, così gioiosa. Tantissimi pascoli per allevare carne di ottimo livello, moltissime vigne che producono vini favolosi: il Morellino di Scansano e il Bianco di Pitigliano sono solo alcuni. E poi è vicina a Roma, vicina al Centro Italia e raggiungibile facilmente. Tanti i posti e i paesi da visitare: se ti piace il mare, ti affacci ad Orbetello o a Port’Ercole.

Se prediligi le dolci colline maremmane c’è Manciano, Sorano, Sovana, Pitigliano (vedere per credere). Se vuoi la montagna, le bellissime baite di legno e le castagne puoi correre a Piancastagnaio, sul Monte Amiata.

Capodanno a Bari: il bellissimo capoluogo pugliese si prepara a festeggiare la fine del primo ventennio del 2000. Meta scelta da moltissimi turisti (per dormire è quasi tutto sold out), propone un appuntamento imperdibile da Piazza della Prefettura.

Tutti uniti a vedere e sentire lo spettacolo trasmesso in diretta da Canale 5: J-Ax, Francesco Renga, Nek, Fabrizio Moro, Raf e Tozzi, Rovazzi, Anna Tatangelo, Shade, Annalisa, Elodie e moltissimi altri saliranno sul palco. E poi si mangia benissimo a Bari: patate riso e cozze; orecchiette con le cime di rapa; braciole alla scottadito; cozze e frutti di mare in quantità industriali.

Capodanno itinerante: perché non fare questa follia? Prendere un traghetto e trovarsi in Croazia in poche ore, avendo portato spumante, panettone e vestiti pesanti. Risalire in macchina e andare su, verso la magnifica Slovenia. E ancora dentro, verso la Polonia o la Germania, salire su fino a Copenaghen, fino alla penisola scandinava, tra la neve e i fiordi.

E riscendere verso casa passando per Belgio e Francia magari… sì è un bel sogno.. certo è infattibile… ma se a Capodanno non facciamo sogni che poi non manterremo, quando?

Capodanno a Casa di Nonna: coccolato, mangiato e allettato. E chi t’ammazza più?

 

Un buon Capodanno a tutti voi ritardatari dell’ultimo minuto da #FacceCaso.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0