Tempo di lettura: 2 Minuti

È la Festa del Papà, 5 film per celebrarlo

È la Festa del Papà, 5 film per celebrarlo

Il Coronavirus ci costringe a trascorrere la Festa del Papà a casa. Niente paura, però, ad omaggiare i papà di tutto il mondo ci pensa la settima arte

Armare i docenti contro le stragi a scuola: la soluzione di Trump lascia di stucco
Quadri in 3D e diagnosi social; non è utopia, è il TG USA
Giustizia fatta all’Università di Chieti: interdetti rettore e direttore generale

Il Coronavirus ci costringe a trascorrere la Festa del Papà a casa. Niente paura, però, ad omaggiare i papà di tutto il mondo ci pensa la settima arte.

Vista la situazione surreale che stiamo vivendo in questi giorni, a molti di voi potrebbe anche essere passato di mente ma oggi è la Festa del Papà! E si, lo so che una festa passata in casa di fatto non è una festa ma questo non vuol dire che non possiamo comunque rendere omaggio ai nostri padri.

Come? Ad esempio guardando un film sul divano in compagnia del proprio “vecchio”. Un film che magari ci ricorda quanto possa essere speciale il rapporto tra padre e figlio. E se non sapete proprio quale scegliere direi che questa Top5 fa proprio al caso vostro.

5) Un rapporto tragi-comico – Bugiardo Bugiardo (1997)

In questo film, interpretato magistralmente da un mostro sacro della comicità come Jim Carrey, ci viene mostrato quanto possa essere complicato per un padre soddisfare i desideri del proprio figlio, specie quando per esaudirli è costretto a mettere in discussione se stesso e tutto ciò che rappresenta.

(Disponibile su Apple Tv+ e Google Play)

4) Un rapporto italiano – Tutta Colpa di Freud (2014)

“Beato tra le donne” non è soltanto un modo di dire, è anche un riassunto fatto e finito della vita di Francesco (Marco Giallini), uno psicologo cinquantenne che ha cresciuto da solo le sue tre figlie ricorrendo alle molteplici “abilità” derivanti dal suo mestiere. Chiamato ad aiutare le ragazze, però, si accorgerà che la sua capacità introspettiva a volte non basta, dovrà iniziare a fare il padre.

(Disponibile su Infinity, Netflix e Tim Vision)

Menzioni onorevoli (parte 1): Alla Ricerca di Nemo (2003), In Viaggio con Papà (1982), La Vita è Bella (1997).

3) Un rapporto animato – Gli Incredibili 2 (2018)

Non è soltanto un film d’animazione sui supereroi e sul loro ruolo all’interno della società, è anche e soprattutto un film che parla della famiglia. Per gran parte della pellicola, d’altronde, Bob Parr ci fa vedere che è molto più impegnativo crescere tre figli aiutandoli a superare le loro piccole difficoltà quotidiane che non affrontare il cattivone di turno.

(Disponibile su Now Tv e Sky Go)

2) Un rapporto drammatico – La Ricerca della Felicità (2006)

Apparentemente la morale di questo film sembra essere che i sacrifici a lungo andare danno i propri frutti. Tuttavia a mio parere nasconde anche un altro messaggio: non far mancare mai a tuo figlio il tuo affetto e i tuoi sorrisi, anche quando la strada che conduce alla felicità è impervia e in salita.

(Disponibile su Infinity, Netflix e Tim Vision)

Menzioni onorevoli (parte 2): Billy Elliot (2000), Il Re Leone (1994; remake: 2019), Light Of My Life (2019).

1) Un rapporto classico – Mrs Doubtfire (1993)

In questo film il compianto Robin Williams interpreta un papà talmente innamorato dei suoi figli da “trasformarsi” in una donna per poter riuscire a stare con loro. È la storia di un legame indissolubile con un finale che lascia sì l’amaro in bocca, ma anche un insegnamento fondamentale: l’amore per i figli può far compiere delle sciocchezze ma a lungo andare ci rende più maturi e responsabili.

(Disponibile su Infinity, Google Play e Apple Tv+)

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0