Tempo di lettura: 3 Minuti

Brando Madonia anticipa il suo album con il singolo “I pesci non invecchiano mai”

Brando Madonia anticipa il suo album con il singolo “I pesci non invecchiano mai”

È fuori ora, in rotazione radiofonica e sulle piattaforme digitali, il nuovo pezzo di Brando Madonia, giovane cantautore siciliano. Brando Madonia, a

Dua Lipa è la portavoce del “femminismo 3.0” con il nuovo album Future Nostalgia
Uscite discografiche del Venerdì: 22 Febbraio 2019
L’America: fuori ora il nuovo video del cantautore toscano Gionata

È fuori ora, in rotazione radiofonica e sulle piattaforme digitali, il nuovo pezzo di Brando Madonia, giovane cantautore siciliano.

Brando Madonia, artista già noto nel panorama musicale italiano, si mostra per la prima volta nei panni di solista. Il suo brano d’esordio si intitola “I pesci non invecchiano mai”, registrato con l’etichetta discografica indipendente Narciso Records, fondata nel 2002 da Carmen Consoli.

L’autore…

Classe ’90, di origini Catanesi, il giovane Madonia è nato e cresciuto respirando musica. Il padre, Luca Madonia, è la voce e frontman della nota band musicale “Denovo”. Fin da subito Brando mostra la volontà di seguire le orme del padre, formandosi come persona e parallelamente come artista. Nel 2012 insieme a due amici decide di fondare la band “Bidiel”, dalle iniziali dei loro nomi, con cui h partecipato a Sanremo giovani. E’ proprio questa esperienza che segna l’inizio della carriera musicale di Brando nel contesto nazionale, che si evolve con la registrazione di due album, un tour italiano e la partecipazione a molti festival.

…e il suo brano

“I pesci non invecchiano mai” parte da un universo fatto di percezioni e dinamiche, che muovono le corde più profonde della nostra esistenza in un momento in cui la musica è diventata portavoce di un bisogno di normalità e di prospettiva verso il futuro. Per usare le parole dell’artista, il pezzo “non vuole raccontare una storia, sono pensieri, sensazioni, emozioni anche solo temporanee trasposte in musica”. Il videoclip del singolo evoca un’atmosfera onirica, in bilico tra sogno e realtà. Infatti, il video è realizzato come una sequenza di disegni creati dalla mano di un bambino. Il risultato è una trasposizione visiva di un viaggio nella fantasia, a partire da oggetti comuni come fogli, matite colorate e forbici, senza alcun elemento superfluo.

Eppure, descrivere a parole potrebbe non rendere appieno le emozioni che melodia, le parole e le immagini del pezzo riescono ad evocare. Per capire di cosa parlo e toccare con mano, cliccate qui. Buon ascolto!

#FacceCaso

Di Alice Favazza

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0