Tempo di lettura: 2 Minuti

A scuola con… Alessandro Cattelan!

A scuola con… Alessandro Cattelan!

Che scuola hanno frequentato i VIP italiani? Ve lo diciamo noi in questa rubrica. Oggi tocca ad un "tamarro sfigato", Alessandro Cattelan. Vi siete m

Parità di genere: cambia il linguaggio a scuola
A scuola con… Favij!
“NoBullismo!”: domani a Napoli viene presentata l’app che aiuta le vittime a difendersi

Che scuola hanno frequentato i VIP italiani? Ve lo diciamo noi in questa rubrica. Oggi tocca ad un “tamarro sfigato”, Alessandro Cattelan.

Vi siete mai chiesti quale scuola avessero frequentato da adolescenti personaggi come Salvini, PIF o Salmo? Noi sì. E visto il successo della nostra rubrica sugli sportivi, abbiamo deciso di allargare il campo, includendo nella nostra indagine attori, musicisti, politici e chi più ne ha più ne metta.

Quella di dopodomani sarà una giornata molto speciale per il protagonista della puntata odierna, che proprio lunedì spegnerà le candeline per la 40ª volta. Per lui, però, l’età pare che sia solo un numero, visto che si (e ci) diverte ancora come un bambino. Stiamo parlando di Alessandro Cattelan.

Prima di diventare uno dei conduttori televisivi più apprezzati del momento, il David Letterman del Piemonte ne ha combinate davvero di tutti i colori. Ad appena 15 anni, infatti, è diventato campione italiano di Jujitsu, ma ha poi mollato le arti marziali per intraprendere una carriera mai sbocciata del tutto nella squadra di calcio della sua città, il Derthona (dove è poi tornato a giocare nel 2017).

Nel mentre il buon Alessandro si divertiva a rubare cartelli stradali (fino a qualche anno fa aveva un senso unico appeso in casa) acchittato come un tamarretto di provincia (son parole sue eh) con tanto di mèches. Un look che un bel giorno colpì alcuni fotografi appostati fuori dalla sua scuola.

Già, ma quale scuola? È presto detto: il Liceo Scientifico “Giuseppe Peano” della natia Tortona, sito in Viale Vittorio Veneto 3. È lì che quel tamarretto un po’ sfigato (sempre parole sue) ha conseguito il diploma di maturità con un punteggio discreto (siamo buoni Alessà): 62/100.

Volete sapere come andò a finire con quei fotografi? In cambio di un book fotografico lo spedirono a Milano a fare il pubblico al Deejay Time. Rimase estasiato da quella realtà e dopo diversi anni di gavetta, in radio ci tornò di nuovo, questa volta per fare il conduttore. Da lì è poi sbarcato anche in TV e il resto lo sapete. Insomma, Cattelan si è prima fatto i cartelli, ma poi ha fatto anche strada.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0