Tempo di lettura: 3 Minuti

Fulcro, una bella storia e un nuovo singolo: “Ti scriverei”

Fulcro, una bella storia e un nuovo singolo: “Ti scriverei”

Spesso dietro ad una canzone si nascondono storie particolari e suggestive. È sicuramente il caso di Fulcro e del suo nuovo brano "Ti scriverei" uscit

Acquisti per la scuola: il risparmio è online!
“Le Università per la Legalità” in memoria di Falcone e Borsellino
Groover, FacceCantà in francesce: ecco “TEN (Tout est Noir)” di Yhu Kira

Spesso dietro ad una canzone si nascondono storie particolari e suggestive. È sicuramente il caso di Fulcro e del suo nuovo brano “Ti scriverei” uscito per Aloha Dischi.

Un titolo iconico, una bella storia alle spalle e un futuro molto promettente. Lo scorso 1 Giugno è uscito “Ti scriverei”, il nuovo singolo di Fulcro pubblicato da Aloha Dischi: presto ce lo racconterà anche a noi eh…

Intanto, ecco le parole dello stesso Fulcro:

“Ho scritto “Ti Scriverei” con chitarra e voce il primo giorno di quarantena, mentre a pochi chilometri da me, a Rebibbia, era in corso una rivolta dei detenuti del carcere. Al tempo stesso, mio padre mi chiamava dall’Emilia Romagna dicendomi di rientrare a casa. In questo clima di emergenza ho notato l’importanza dello spazio e della distanza, e ho voluto dedicare questa canzone a chiunque senta la mancanza di qualcuno, e in un momento di caos, realizzi veramente cosa vuol dire sentirsi chiusi in un posto, e non poter vedere i propri cari.
Mia madre, che abita in Inghilterra, mi ha sempre detto che quando sento la mancanza di casa, devo guardare la luna. Vedrò la stessa luna che vede lei, e questo ci farà sentire vicini. Da questo messaggio rincuorante ho notato il fatto che la luna che guardiamo è sempre la stessa, è la terra che guardiamo che cambia”.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0